forworldtriplovers.com

Prepara la tua borsa da trekking: 3 consigli essenziali

Chi sono
Judit Llordes
@juditllordes
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Trekking o escursione: ricordati di attrezzarti bene!

L'escursionismo, l'altitudine o il trekking sono sempre più apprezzati dagli amanti della natura e delle sensazioni esotiche. Stai pianificando tu stesso un'avventura in montagna e vuoi sapere cosa portare con te? In questo articolo vi sveliamo 3 consigli che, se li seguite, vi permetteranno di partire in tutta tranquillità.



Porta un kit di pronto soccorso

Primo indispensabile dello zaino da viaggio, il famoso kit di pronto soccorso! Sì: l'escursionismo, anche a piedi, è tutt'altro che lo sport meno pericoloso. Non dimenticare che alcuni elementi non dipendono da te all'aperto: tempo, piccoli animali... In caso di morso di serpente, ferite piccole o anche più grandi, un kit di pronto soccorso è quindi essenziale.



Scegli una dimensione portatile adatta alle dimensioni del tuo zaino, per una maggiore comodità. State tranquilli, ci sono una moltitudine di speciali kit di pronto soccorso da viaggio sul web.

In ogni caso, la tua cassetta di pronto soccorso deve contenere: bende, medicazioni, cotone, lampada frontale, pinzette, disinfettante, ecc.

Pensa all'attrezzatura da trekking

Spesso è la prima cosa a cui pensi quando prepari lo zaino. Tuttavia, nessuno è immune dal dimenticare uno o più pezzi di equipaggiamento. Ecco l'elenco di ciò che dovrai portare con te a seconda delle circostanze:

  • attrezzatura da bivacco,
  • scarpe sportive,
  • piccozze, ramponi se necessario,
  • bastoncino da trekking adatto alla tua altezza.

Ricordati inoltre di inserire nello zaino da trekking una cartina della zona da visitare. Sì, è difficile fidarsi del GPS in mezzo alle montagne… Infine, anche se l'obiettivo di un'escursione è spesso “disconnettersi”, un cellulare può essere più che utile in caso di problemi.





Non dimenticare i vestiti

Durante uno sforzo fisico come una lunga camminata o una camminata alpina, è comune riscontrare forti sbalzi di temperatura. A volte avrai caldo, a volte avrai freddo. Quindi, come scegli i vestiti giusti quando sei un principiante? Ecco alcuni suggerimenti da tenere a mente:

  • scegli pantaloni flessibili che ti consentiranno una maggiore libertà di movimento.
  • optare per una t-shirt “traspirante”, cioè che lascia passare l'aria. Sentirai quindi meno sudorazione.
  • Ricorda di portare con te tre capi di abbigliamento: una maglietta solo con il bel tempo, un pile se il tempo è nuvoloso e un impermeabile da viaggio in caso di maltempo. Prevenire è meglio che curare !

Infine, uno zaino da trekking che si rispetti deve ovviamente contenere del cibo per permetterti di fare un viaggio di successo in tutta tranquillità: acqua, barrette proteiche, zucchero in caso di ipoglicemia, ecc...




Ora che sai tutto, non ti resta che iniziare. Preferisci un sentiero segnato tranquillo se sei un principiante. Per altri vi ricordiamo che il “sentiero escursionistico più pericoloso del mondo” si trova in Spagna. Avviso ai dilettanti!


Aggiungi un commento a partire dal Prepara la tua borsa da trekking: 3 consigli essenziali
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.