forworldtriplovers.com

I nostri consigli per viaggiare bene con il tuo cane

Chi sono
Pau Monfort
@paumonfort
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Il giorno delle vacanze si avvicina e il tuo compagno più fedele non smette di farti degli occhi gentili. Ti chiedi se sia pensabile portarla in un viaggio che potrebbe rivelarsi lungo e noioso. A differenza dei gatti, i cani sono più difficili da confidare con gli amici, soprattutto quando si tratta di un mastino argentino del peso di 60 chili...

Le soluzioni di alloggio in pensioni o lo scambio di animali non sono necessariamente adatte a tutti. Alcuni cagnolini dal carattere forte potrebbero essere un problema per i loro ospiti mentre altri, più malinconici, potrebbero soffrire della separazione dal loro amato padrone o padrona. Rimane solo una soluzione, parti all'avventura con il tuo compagno peloso. Mais una spedizione del genere comporta un certo numero di vincoli e un po' di preparazione. Spiegazioni.





Un'avventura in divenire

Qualunque sia il mezzo di trasporto utilizzato, è essenziale verificare che il tuo animale fornisca la prova di tutti i suoi documenti amministrativi. In caso di viaggio all'estero informarsi sui vari documenti richiesti. Per fare ciò, puoi consultare il sito web dell'ambasciata del tuo paese ospitante. Il vaccino contro la rabbia è obbligatorio per i viaggi, ma alcune legislazioni ne impongono altre, quella contro il parvovirus o il cimurro in particolare.

Per viaggiare nell'Unione Europea, il tuo cane deve avere un passaporto europeo e avere un chip elettronico mentre la maggior parte dei paesi del mondo richiede un certificato sanitario internazionale, rilasciato dal veterinario. Alcune nazioni, infine, richiedono anche la prova di un permesso di importazione, documento spesso a pagamento e da richiedere preventivamente ai servizi ministeriali del Paese in questione.





Assicurati per un viaggio migliore

Assicurare il tuo cane è ormai una cosa ovvia per la maggior parte dei proprietari. Il costo elevatissimo delle cure veterinarie e la salute a volte fragile di molti animali dare all'assicurazione del cane un reale interesse economico. Le formule sono molto diverse e alcune consentono il rimborso integrale delle cure essenziali.

I viaggi a volte possono essere fonte di problemi per gli animali. In una regione dal clima diverso e dal cibo non sempre adatto, i cani possono essere molto più sensibili degli umani a un improvviso cambiamento dell'ambiente. Comprendere l'assicurazione mutua del cane e sottoscrivere un contratto assicurativo serve a tutelare la propria integrità fisica ma anche a limitare l'impatto economico delle future spese mediche. La garanzia di un viaggio sereno e appagante per tutti!

Viaggiare in macchina con il tuo cane

Viaggiare in macchina con il tuo cane

Sicuramente la soluzione più adatta! La maggior parte dei proprietari di cani ha portato i propri animali domestici in viaggio. Se è abituato ai giovani, questo mezzo di trasporto si adatta perfettamente, a patto di osservare alcune regole di sicurezza. In macchina i cani devono essere legati. Un guinzaglio corto che può essere agganciato alla cintura di sicurezza o un trasportino può limitarne i movimenti senza vincolarlo fortemente, il che potrebbe generare comportamenti pericolosi per gli occupanti.

Per evitare che si surriscaldi, aver cura di disporre le alette parasole sui finestrini laterali e di aprire leggermente i finestrini. Il suo giocattolo preferito, una coperta e alcune carezze preliminari gli permetteranno di non essere troppo disturbato dal cambiamento di ambiente. Infine, evita di dargli da mangiare 2 o 3 ore prima della partenza, non lasciarlo mai da solo in macchina e fai pause regolari!





Prendi il treno come tutti gli altri

Per andare in vacanza, il treno a volte è più comodo dell'auto e, buona notizia, è possibile portare con sé il proprio compagno! Sappi che dovrai acquistare un biglietto per lui allo stesso modo di qualsiasi passeggero. Per gli animali di peso inferiore a 6 kg si pagherà una tariffa fissa di 7 euro e dovranno obbligatoriamente viaggiare in gabbia o in cesto. Per animali di taglia più grande il prezzo sarà quello di un biglietto di seconda classe a metà prezzo.

A seconda della taglia e della razza, i cani dovranno indossare la museruola fino in fondo. Gli unici cani ammessi gratuitamente sul treno sono gli animali di servizio. Tuttavia, tieni presente che i documenti normativi necessari si applicano anche ai viaggi in treno quando visiti l'Unione Europea. Il passaporto europeo, la documentazione sanitaria aggiornata, i vaccini e l'identificazione tramite chip elettronico sono essenziali.

Prendi un aereo con il tuo cane

Il viaggio aereo non è proprio la soluzione ideale per viaggiare con un cane. Ogni compagnia aerea ha la sua politica e alcune rifiutano gli animali in cabina. Altri li consentono purché non superino un certo peso. Sarà poi obbligatorio tenerlo al guinzaglio o farlo viaggiare in una cassa. Se il tuo cane è troppo grande, dovrà necessariamente viaggiare in stiva.

Questa esperienza può essere abbastanza traumatica anche se ormai gli spazi sono ventilati, pressurizzati e mantenuti ad una certa temperatura. limitare l'impatto del viaggio sugli animali. Infine, se il tuo cane supera il peso massimo autorizzato in stiva, dovrà essere sistemato nella stiva, il che gli promette un viaggio a dir poco spiacevole!





Che ne dici di una crociera?

Raramente ci pensiamo ma alcune compagnie di navigazione accettano animali a bordo delle loro navi. Tuttavia, anche qui le regole variano ed è fondamentale informarsi bene prima di prenotare. Su alcuni traghetti a volte viene chiesto ai proprietari di lasciare i propri animali confinati nel proprio veicolo, altri preferiscono raggrupparli in un canile appositamente predisposto.

Per motivi di sicurezza, tieni sempre con te i documenti di identificazione del tuo cane e la prova di cura.. Anche se non si attraversano i confini, possono essere utili in caso di incidente con un altro animale o semplicemente durante un controllo da parte di funzionari zelanti.

A ciascuno la sua organizzazione

Un momento unico con il suo compagno peloso

Viaggiare con il tuo cane ti permette di vivere momenti unici con il tuo compagno quotidiano. Le varie modalità di trasporto sono ormai quasi tutte accessibili ai nostri amici a 4 zampe, quindi sarebbe un peccato non approfittarne! Ricorda solo che la preparazione sarà la parte migliore di un viaggio di successo.

E per i più atletici, perché non considerare una passeggiata in montagna di più giorni? Aria pulita, natura incontaminata e serate al chiaro di luna, quale modo migliore per avvicinarsi al tuo animale preferito?

Aggiungi un commento a partire dal I nostri consigli per viaggiare bene con il tuo cane
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.