forworldtriplovers.com

Sri Lanka: la guida pratica per visitare il Paese serenamente

Chi sono
Aina Martin
@ainamartin
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Anche se lo Sri Lanka può sembrare un'isola "piccola" per te (soprattutto accanto all'India, sua sorella maggiore), non lasciarti ingannare! I paesaggi sono vari, i luoghi da visitare sono molteplici e le distanze sono piuttosto lunghe da percorrere.

Per vivere al meglio questo bel Paese e scoprirne gli aspetti culturali, naturali e balneari, scopri la nostra guida pratica per aiutarti a preparare il tuo viaggio in Sri Lanka rispondendo alle 10 domande più frequenti che ti poni prima di partire per le vacanze.





Quali paesaggi possiamo scoprire in Sri Lanka?

Lo Sri Lanka è un paese in cui la natura è molto diversa a seconda delle regioni in cui si va. Avrete così l'impressione di fare più viaggi in uno e la vostra vacanza sarà garantita un cambio di scenario!

  • Prima di tutto, potrai scoprire paesaggi della giungla nel paese: esistono foreste tropicali, come Sinharaja nel sud-ovest del paese.
  • Hai zone molto più secche, con paesaggi più aridi, soprattutto quando si sale a nord (Jaffna) o sulla costa nord-est (regione di Trincomalee).
  • Nel cuore dell'isola, il la regione è montuosa e scoprirai piantagioni di tè, pini e altre piante amanti della freschezza.
  • In diversi posti troverai anche regioni che ricordano la savana africana : in particolare verso Wilpattu (nord-ovest) e Yala (sud-est).

Infine, i paesaggi dello Sri Lanka sarebbero incompleti se non ci avvicinassimo alle magnifiche spiagge che costeggiano le coste del paese : li troverete un po' ovunque ai margini dell'Oceano Indiano, sono la maggioranza rispetto alle spiagge rocciose.





Le magnifiche spiagge dello Sri Lanka

Quando andare in Sri Lanka?

Puoi andare quasi tutto l'anno a Sri Lanka! In effetti, l'isola ha climi diversi, che ti permettono di scoprire le regioni mentre sei sotto il sole.

Quindi se vuoi andartene tra dicembre e aprile, le regioni Ovest, Sud, Centro e Triangolo Culturale sono le più favorevoli.

Se stai viaggiando tra maggio e settembre, le regioni preferite sono la costa orientale, la penisola settentrionale e il triangolo culturale. Potrai anche attraversare il sud, in teoria non sarai sotto un acquazzone (solo qualche rovescio e cielo spesso nuvoloso), tuttavia non potrai nuotare. Infatti, il monsone è principalmente nelle correnti dell'Oceano Indiano, che rendono pericoloso il nuoto.

Alla fine, ottobre e novembre sono i due mesi più "rischiosi" Per quanto riguarda la pioggia, ma con il cambiamento climatico, non sei immune dal bel tempo in questi due mesi.

Per saperne di più, leggi anche il nostro articolo dedicato:
Quando andare in Sri Lanka? I periodi migliori secondo le regioni

Quale budget dovresti pianificare durante il tuo soggiorno?

Il tuo budget in Sri Lanka dipende da come viaggi!

Se si dispone di un profilo di budget piuttosto basso, il tuo costo giornaliero aumenterà tra 15 e 25 € al giorno e per persona. Con questo budget puoi dormire in affittacamere (senza aria condizionata) per circa 10-20 € a notte, prendere i mezzi pubblici (gli autobus costano tra 1 e 5 € per le lunghe distanze), mangiare locale (tra 1 e 5 € per un pasto) e fare tour economici, come templi locali, un corso di cucina, ecc.





Se tu avere un budget medio, sarà necessario contare tra 30 e 60 € al giorno e per persona. Puoi viaggiare con un autista (circa 50-70 € al giorno per l'auto, da dividere per il numero dei viaggiatori. Se il tuo autista è una “guida-autista”, il prezzo sarà più alto). Dormire in alloggi confortevoli per 25-40 € a notte, mangiare metà locale, metà occidentale (tra 5 e 10 € a pasto) e fare visite come safari o i siti del Triangolo Culturale (Sigiriya, Polonnaruwa, Anuradhapura: tra 25 e 30 € per sito).

Finalmente sì hai un budget consistente e ami il lusso, troverai quello che cerchi anche in Sri Lanka. Puoi spostarti in furgone (a partire da 70 € al giorno), dormire in bellissimi hotel ("boutique hotel"), goderti ristoranti di lusso e fare attività insolite come un giro in mongolfiera (da 150 a 200 €).

Visita lo Sri Lanka

Come andare in Sri Lanka?

Per arrivare in Sri Lanka, non hai 10 soluzioni: devi prendere l'aereo. Dovrai contare circa 12 ore di volo (più o meno, a seconda dello scalo) da una partenza da Parigi. Diverse compagnie servono la destinazione come Emirates, Qatar Airways, Air India, Turkish Airline, Ethiad Airways o anche Sri Lankan Airlines per le più famose.

Alcune compagnie ti permetteranno di raggiungere il paese a prezzi scontati : Qatar Airways è spesso economica, ma compagnie come Saudia ti permettono di ottenere biglietti per circa 450 € andata e ritorno.





Non c'è una barca per collegare l'India allo Sri Lanka, tuttavia se lo fai una crociera, puoi sbarcare sull'isola per una giornata via mare.

Come muoversi in loco?

Diversi mezzi di trasporto esistono in loco in Sri Lanka. Il più comodo e quello che ti farà risparmiare più tempo, è l'auto con autista (o guida-autista). In effetti, è particolarmente pericoloso e sconsigliato guidare da soli in Sri Lanka! L'unico aspetto negativo di questo mezzo di trasporto è che è costoso.

Per budget ridotti, puoi viaggiare con i mezzi pubblici : Autobus e treni costano solo tra 0,50 centesimi e 5 € in Sri Lanka. Infine, per fare brevi distanze, puoi assolutamente prendi un tuk tuk, che sarà lieto di accompagnarti a destinazione.

avvertimento : Si sconsiglia vivamente di viaggiare su due ruote in Sri Lanka, la guida è molto rischiosa a causa degli autobus che corrono ad alta velocità.

Dove dormire in Sri Lanka durante il tuo soggiorno?

Per quanto riguarda gli alloggi in Sri Lanka, hai la scelta Entra :

  • La guest house : alloggio gestito da gente del posto, con poche stanze (spesso 5 al massimo).
  • Lui in famiglia : dormi direttamente con la gente del posto, nel cuore di una famiglia dello Sri Lanka.
  • Alloggio : lo troverai ovunque, dai piccoli hotel di charme ai grandi boutique hotel.
  • Affitta una villa : ideale se vuoi riposarti per una settimana in riva al mare.

Per prenotare il tuo alloggio, puoi andare direttamente sul sito durante la bassa stagione. Altrimenti, la maggior parte delle strutture si trova su siti come Booking.com. D'altra parte, Airbnb è sottosviluppato in Sri Lanka (e non molto vantaggioso finanziariamente).

Troverai facilmente soluzioni per dormire in Sri Lanka, in tutta l'isola e soprattutto nelle zone frequentate dai viaggiatori.

Note: : per una donna single, non è consigliabile praticare il couchsurfing in questo paese. La pratica non è molto diffusa nel paese.

Quali sono i siti da non perdere in Sri Lanka?

Tra i siti imperdibili da visitare in Sri Lanka, hai:

  • Sigiriya rock, nel Triangolo Culturale, per il suo approccio storico e la sua vista mozzafiato sulla regione. La visita può essere effettuata senza guida.
  • Le site d'Anuradhapura, sempre nel Triangolo Culturale, con menzione speciale per il locale Bodhi Tree Temple. Vi consigliamo di essere accompagnati da una guida in loco. 
  • Prendi il treno tra Kandy ed Ella, per poter godere delle magnifiche piantagioni di tè e visitare una fabbrica andando ad incontrare i raccoglitori.
  • Fai un safari per vedere gli animali allo stato brado : elefanti, leopardi, orsi, ecc. Ci sono molti parchi nazionali da scoprire in Sri Lanka, come Yala, Uda Walawe, Wilpattu o anche Minneriya per i più famosi.
  • Goditi le spiagge del sud (Tangalle, Mirissa, Hiriketiya) o dalla costa orientale (Nilaveli, Passikudah).

avvertimento : puoi visitare "orfanotrofi di elefanti", "allevamenti di tartarughe" o anche "vedere balene" in Sri Lanka. Queste attività turistiche maltrattano gli animali non rispettandoli, quindi ti consigliamo di evitarli, soprattutto perché esistono alternative responsabili per vederli allo stato brado.

  • Elefanti dello Sri Lanka

    Quali souvenir portare dallo Sri Lanka?

    Hai una vasta scelta di souvenir locali da portare con te dal tuo viaggio in Sri Lanka! Ecco alcuni esempi:

    • Spezie : soprattutto curry, cannella e peperoncino.
    •  : la specialità dello Sri Lanka è il tè nero, il migliore è la colazione inglese. Ti consigliamo di acquistarlo biologico e in un supermercato, dove i prezzi sono più convenienti rispetto alle fabbriche.
    • Sari da donna / parei da uomo : questi sono i vestiti tipici dello Sri Lanka! Certo, non sono facili da indossare nella vita di tutti i giorni.
    • batik : si tratta di dipinti su tessuto, che illustrano scene di vita dello Sri Lanka.
    Raccoglitrice di tè, Sri Lanka

    Cosa mangiare e bere in Sri Lanka?

    La grande specialità Culinaria dello Sri Lanka, è riso e curry. È un insieme di piatti, in cui le verdure vengono cucinate con curry. Troverai riso, papadam (specie di patatine), carne o pesce cucinati come in uno stufato. Mescoli il tutto con il riso nel piatto e la tradizione vuole che lo mangi tutto con la mano sinistra (senza posate).
    Vi sono anche le altre specialità : kotthu, hopper, string hopper, ecc.

    Circa le bevande, succhi di frutta freschi sono eccellenti in Sri Lanka! Mango, frutto della passione, lime, ecc. Assicurati solo che siano fatti con acqua in bottiglia.

    L'alcol locale è l'arrack, a base di cocco e solitamente tagliato con soda. È una specie di whisky locale.

    Cibo dello Sri Lanka

    Informazioni pratiche

    Ecco alcune informazioni pratiche e utili per viaggiare in Sri Lanka:

    • Moneta is Rupia dello Sri Lanka. A febbraio 2020, 100 LKR corrispondono a circa 50 centesimi di euro.
    • Formalità: per visitare lo Sri Lanka, hai bisogno di un ETA. È un visto elettronico, da fare online, valido 30 giorni. Costa 35 dollari USA (nota che a volte è gratuito, a seconda del periodo).
    • Nessun vaccino non è necessario viaggiare in Sri Lanka.
    • È consuetudine lasciare una mancia ai tuoi autisti (l'equivalente di una giornata se sei soddisfatto), al personale delle pulizie negli hotel (tra le 200 e le 1000 rupie a seconda della durata del soggiorno), al ristorante (circa il 10% del conto).
    • Ci sono + 4h30 da Resta in Sri Lanka

      Ancora più informazioni sullo Sri Lanka...

      Lo Sri Lanka è quindi un paese ricco, vario, completo, accessibile a tutti i tipi di viaggiatori! Che tu sia in uno zaino, in valigia, in famiglia con bambini, da solo, il paese ti affascinerà e ti farà apprezzare la sua diversità. Un ultimo piccolo consiglio prima di andare in Sri Lanka: ricordati di imparare qualche parola in singalese, come "istouti" per "grazie" (se sei della zona Tamil, diciamo "nandri") o anche "suba ratriak" per la "buona notte". Ti aiuterà a legare con la gente del posto che ama questi piccoli tocchi!

      Ma se vuoi approfondire l'argomento, non esitare a dare un'occhiata a tutti i nostri articoli sullo Sri Lanka!

Aggiungi un commento a partire dal Sri Lanka: la guida pratica per visitare il Paese serenamente
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.