forworldtriplovers.com

Vivi gli incredibili colori della Moschea Nasir ol Molk

Chi sono
Judit Llordes
@juditllordes
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


La Moschea Rosa di Shiraz in Iran: un colorato luogo di culto

Le origini di questa moschea sciita

Situata a Shiraz, in Iran, la moschea Nasir-ol-Molk fu costruita durante il regno di de Mirza Hasan Ali Nasir al Molk. Appartenente alla dinastia Kajar, questo signore esercitò il suo potere dall'anno 1876 all'anno 1888, quando fu completata la costruzione della moschea. Per realizzare questo capolavoro, ha chiamato due famosi costruttori, Muhammad Reza Kashi Paz-e-Shirazi e Muhammad Hasan-e-Memar. I due uomini progettarono quindi un luogo di culto tradizionale e di grande originalità grazie alle sue numerose vetrate.
Ad oggi, la Moschea Nasir-ol-Molk, chiamata anche “la moschea rosa” in riferimento alla sua piastrellatura, è stata restaurata e mantenuta dalla Fondazione Nasir Al-Molk Endowment, che garantisce l'autenticità e la conservazione del luogo.





Una moschea come nessun'altra

La Moschea Nasir-ol-Molk si distingue dagli altri luoghi di culto della provincia di Fars per la sua particolare architettura e per la presenza di vetrate, caratteristica piuttosto rara nelle costruzioni musulmane. La sala di preghiera di questo edificio è, a questo proposito, particolarmente notevole.


Infatti, quando la luce attraversa le vetrate che le incorniciano, sul suolo e sulle colonne vengono proiettati magnifici colori. Per apprezzare la bellezza di questo spettacolo caleidoscopico, è consigliabile recarsi in moschea al mattino, quando la sala di preghiera riceve la luce più bella.




Aggiungi un commento a partire dal Vivi gli incredibili colori della Moschea Nasir ol Molk
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.