forworldtriplovers.com

Visita Tunisi: info e consigli per il tuo soggiorno

Chi sono
Lluís Enric Mayans
@lluísenricmayans
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Cosa vedere e cosa fare a Tunisi?

Per questo abbiamo selezionato per te, le visite essenziali da fare a Tunisi e dintorni. Non esitate a preparare una piccola guida o anche un circuito, per non perdervi nulla durante il vostro soggiorno tunisino!

Visita il Museo del Bardo

Durante il tuo soggiorno a Tunisi, una visita al Museo del Bardo sarà d'obbligo se vorrai conoscere meglio la cultura tunisina e africana. Davvero, è il secondo museo africano a potervi offrire una tale ricchezza di pezzi archeologici. È pieno di reliquie che testimoniano il passato del Paese e del continente. Troverai una delle più grandi e belle collezioni di mosaici di epoca romana. Ammirerai anche allo stesso tempo il palazzo tipicamente tunisino che ospita questo museo. Pianifica, se lo desideri, di prenotare una visita guidata in modo che nessun segreto di questo ricco patrimonio ti sfugga.





Museo del Bardo

Arrivare a Cartagine

Cartagine è una città tunisina situata a nord di Tunisi. Ospita il palazzo presidenziale e altri edifici di tunisini o espatriati estremamente ricchi. Cartagine è rinomata per essere una città molto elegante. Non esitate a passeggiare tra i suoi vicoli, sia moderni che storici. Davvero, la città è costruita su antiche rovine che le conferiscono tutto il suo fascino. Cartagine fu distrutta nel 146 aC dai Romani, poi ricostruita da loro stessi una volta vinta la loro battaglia sui Cartaginesi. La storia di una città che ti sorprenderà! Cartagine è un patrimonio mondiale dell'UNESCO, così come il suo vicino villaggio Sidi Bou Saïd.





Le rovine di Cartagine

Passeggiata a Sidi Bou Said

Sidi Bou Saïd è un villaggio situato a una ventina di chilometri a nord-est di Tunisi. Si annida sulle scogliere a picco sul Mar Mediterraneo, Cartagine e il Golfo di Tunisi. È un villaggio colorato, soprannominato il "paradiso bianco e blu". Visitare Sidi Bou Saïd si rivelerà sportivo se deciderai di percorrere a piedi i suoi tortuosi vicoli. Scoprirai ancora un'architettura araba mista a quella andalusa, piuttosto spettacolare! Davvero, quasi tutte le case sono bianche e blu reali, colori tipicamente mediterranei. Non mancate di ammirare il panorama che vi verrà offerto dall'alto del paese!

Sidi Bou Said

Ammira il golfo dal Café des Délices

Il Café des Délices si trova sul bordo della scogliera che domina il Golfo di Tunisi a Sidi Bou Said. Questo caffè è stato aperto nel 1960. E' disposta in più terrazze, permettendovi di rilassarvi ammirando un sontuoso panorama. È anche chiamato Café de Sidi Chaabane perché è stato costruito intorno alla tomba del Santo con lo stesso nome. Questo posto ha un'ottima reputazione grazie alla famosa canzone di Patrick Bruel, intitolato semplicemente "Le Café des Délices". Si può degustare un delizioso tè alla menta, dal tipico sapore arabo.



Il Café des Délices

Scopri il Palazzo Bayram

Ora uno degli hotel più lussuosi di Tunisi, il Bayram Palace era l'ultima dimora del Gran Muftì ottomano. Si trova nel cuore della storica medina. Se vuoi immergerti nella cultura di questo paese durante il tuo soggiorno a Tunisi, questo è sicuramente il posto dove andare. Davvero, il Palazzo mostra un'architettura tipica dei vecchi tempi. Scoprirai le sue decorazioni originali, i suoi marmi, le maioliche e altre vestigia storiche. Il palazzo ha due splendidi giardini, in cui puoi crogiolarti in un silenzio dorato. A disposizione dei clienti anche una Spa. Lasciati tentare da un hammam con vere essenze di eucalipto.



Il Palazzo Bayram

Esplora la medina

Elencato dal 1979 come sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO, la medina di Tunisi è il cuore della città. È certo, ci vorranno diverse ore, anche giorni, per riuscire ad esplorare l'intera medina. Potrai scoprire molti monumenti storici lì, come le moschee tra cui la più famosa "La Grande Moschea di Tunisi" chiamata anche "Moschea Zitouna". Vedrai anche palazzi, mausolei, medersa (scuole superiori) e fontane. Dovrai anche recarti alla Kasbah, sede del governo ma anche straordinaria opera architettonica. Ovviamente è nella medina che troverai tutti i souk e i suoi commercianti disposto a contrattare qualunque cosa trovi lì.



Tunisi Medina

Vai alla Moschea Zitouna

La Moschea Zitouna è la Grande Moschea di Tunisi, è anche chiamata Moschea dell'Ulivo. Si trova nel mezzo della medina. Maestoso, non potrai impedirti di andare a visitarlo. La moschea si sviluppa su circa 5 mq ed ha nove ingressi principali. Non meno di 184 colonne all'esterno, ma anche all'interno, fanno di questo antico edificio uno splendore architettonico. Non esitate a farvi guidare per visitare l'interno della Moschea! Per le donne è vivamente consigliato indossare il velo per entrare in questo luogo di culto molto rispettato dai tunisini.

Moschea Zitouna

Alla faccia di queste 7 imperdibili cose da vedere e da fare durante il tuo soggiorno a Tunisi.
Passiamo ora ad alcune informazioni pratiche e culturali.



Informazioni pratiche su Tunisi

Storia (in breve) di Tunisi

Fu quando gli arabi la trasformarono in una stazione commerciale che Tunisi si sviluppò rapidamente e prese il suo posto dietro Kairouan. Divenne capitale della Tunisia nel 1160. Ambita nel corso della storia (Ottomani, Franchi, Spagnoli), è vista come base commerciale e militare. A lungo circondato da bastioni e conserva ancora oggi alcuni tratti e tre porte.

Geografia di Tunisi

Oggi, Tunisi si estende su diverse colline e il suo rilievo digrada dolcemente verso il mare. Al suo centro, l'immenso lago di Tunisi ne fa una laguna costiera divisa in due da una diga attraversata da auto e treni. Basti dire che andarci nei periodi di punta è sconsigliato! Grazie a questi clementi auspici geografici, Tunisi è uno dei gioielli del Mediterraneo dove è bello trascorrere le vacanze.

Aeroporto di Tunisi

Tunisi Aeroporto - Cartagine (TUN) si trova a circa 8 km a nord-est del centro di Tunisi. Non appena arrivi, dovrai prendere un mezzo di trasporto per arrivarci. Potete eventualmente prenotare un taxi prima della vostra partenza. Altrimenti, gli autobus partono ogni 30 minuti dall'aeroporto al centro di Tunisi.

Come muoversi a Tunisi

Il TGM (Tunisi - la Goulette - la Marsa) è un pittoresco trenino che ti sarà molto utile per visitare i dintorni. Serve infatti 18 stazioni dal nord di Tunisi. Attraversa la città di Cartagine e il villaggio di Sidi Bou Saïd. Non fatevi ingannare, la fermata “aeroporto” non corrisponde all'aeroporto di Tunisi - Cartagine.
Tunisi ha anche un rete tranviaria e molte linee di autobus che ti permettono di muoverti in città a basso costo. E se non vuoi preoccuparti delle connessioni, lo individuerai facilmente taxi grazie al loro colore giallo.

Cambio, soldi, mancia

La valuta tunisina è il dinaro tunisino (TND).
Si noti che 1 € è equivalente a più di 3 TND fino ad oggi.
Non esitate a lasciare una mancia, sempre molto apprezzata: contate circa il 10% dell'importo fatturato.

Visita le altre perle tunisine...

Dopo aver visitato tutti questi luoghi ricchi di segreti e culture, potresti voler lasciarti tentare da altre escursioni tunisine. Se sei stato sedotto dalla tua vacanza a Tunisi, rimarrai sicuramente stupito dalla città di Hammamet e dalle sue numerose spiagge splendenti!

Aggiungi un commento a partire dal Visita Tunisi: info e consigli per il tuo soggiorno
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.