forworldtriplovers.com

Visita la Lettonia: tutto quello che devi sapere prima di partire!

Chi sono
Aina Prat
@ainaprat
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


La Lettonia, uno dei tre stati baltici, è un paese di 65 chilometri quadrati. È un membro dell'Unione Europea e ha adottato l'euro come valuta. Ci sono molte curiosità da vedere nel paese, tra cui la capitale Riga, ex città della Lega Anseatica che ha molti edifici Art Nouveau. Se hai intenzione di visitare presto la Lettonia, ecco tutti i nostri consigli pratici!




Perché visitare la Lettonia?

Perché visitare la Lettonia? Perché è dinamico e rasserenante, ricco e naturale, marino e verdeggiante, austero e ammaliante... Sì, è tutto questo allo stesso tempo! La Lettonia è un paese di contrasti. Non lascia nessuno indifferente. I giovani vengono lì per le serate animate della sua capitale o Jurmale, la vicina località balneare. Gli amanti degli ampi spazi venite a scoprirne favolosi parchi naturali, ricchi di abbondante flora e fauna.


Gli atleti si abbandonano alle gioie dell'escursionismo, si cimentano con la canoa o il bob. I curiosi desiderosi di scoperte si lasciano prendere dalatmosfera medievale della storica Riga. Le persone sole amano passeggiare lungo le lunghe spiagge sabbiose del Mar Baltico. Gli appassionati di scoperte culinarie si fermano nelle taverne per assaggiare l'aringa affumicata o la zuppa di crauti (hapukapa). Come puoi vedere, la Lettonia è un paese sorprendente che può soddisfare tutti i gusti!

Jurmala

Qual è il periodo migliore per visitare la Lettonia?

A meno che tu non voglia praticare sport invernali o goderti l'atmosfera speciale che si respira nei paesi baltici nella stagione fredda, il periodo migliore per visitare la Lettonia è l'estate. Su tutta la parte costiera e nella capitale le temperature estive sono ampiamente sopportabili, in quanto addolcite dalla vicinanza del Mar Baltico. Inoltre le giornate sono lunghe per godersi appieno il paese: a fine giugno il sole è presente per 18 ore al giorno.





L'inverno è meno favorevole e dovrebbe essere evitato. Da un lato molti siti sono chiusi… dall'altro la neve può arrivare già a novembre e persistere fino a metà marzo. Anche la primavera non è il periodo migliore. Marzo e aprile segnano la stagione dello scioglimento delle nevi che non ti permette di vedere i paesaggi o le città al loro meglio. Corto, i mesi da giugno a settembre rimangono i più piacevoli per scoprire questa terra baltica.

Quale budget pianificare in loco?

Viaggiando qualche giorno in Lettonia, lo scoprirai presto il costo della vita è notevolmente inferiore a quello della Francia : circa il 25% in meno. Il Paese lettone è quindi una delle mete europee interessanti dal punto di vista finanziario. Insieme ai trasporti, l'alloggio è la voce di budget più alta. Ad esempio, è abbastanza possibile trovare camere doppie negli hotel, proprio nel centro di Riga circa 40/50 € a notte. Se puoi mettere di più, a partire da 80 €, pretendi hotel di categoria superiore. La località balneare di Jurmale, situata poco distante dalla capitale, offre prezzi più alti.

Un'opzione di alloggio più economica, ma comunque molto confortevole, è l'affitto di appartamenti. Così, a Riga, si possono affittare interi alloggi a partire da 30€ a notte: una soluzione super economica che permette di divertirsi con uscite al ristorante ad esempio. Tuttavia, in Lettonia puoi banchettare con un budget perfettamente ragionevole. Una formula pranzo costa solo 7/10 euro circa, mentre per una cena di tre portate ci vogliono circa 18 euro. I biglietti d'ingresso a musei o siti sono molto bassi o sono generalmente sotto forma di donazioni. Pertanto, per visitare la Lettonia per una settimana, considera un budget di circa 400/450 € a persona con sistemazione di livello medio (*** hotel) e ristorazione.





Riga

Come andare in Lettonia dalla Francia?

Anche se è un paese europeo, la Lettonia è lontana dalla Francia. In auto da Parigi, ci vogliono 24 ore di viaggio per quasi 2 km. L'aereo rimane quindi il mezzo migliore per visitare la Lettonia.. In Francia, con un volo diretto, Riga è servita da Nizza o Parigi. Anche Bruxelles, Charleroi, Ginevra o Zurigo sono possibili aeroporti per i frontalieri. Così, in meno di 3 ore, si arriva nella capitale lettone. In termini di budget, i prezzi vanno dai 120 ai 200 € andata e ritorno.

Tuttavia, un soggiorno in Lettonia fa spesso parte di un viaggio negli Stati baltici. In questo caso, a seconda del circuito pianificato, controlla i voli per Tallinn in Estonia e Vilnius in Lituania.

Come muoversi per il paese?

Ecco tutte le possibilità per spostarsi facilmente in Lettonia!

In auto

Muoversi in auto è la soluzione ideale per un road trip itinerante attraverso il paese. Fornisce una grande flessibilità e consente ai più avventurosi di improvvisare facilmente il loro circuito mentre procedono. Tuttavia, se stai pianificando un viaggio con base a Riga e nelle zone circostanti, l'auto può essere un peso. Non è necessario visitare il centro storico della capitale dove l'accesso ai veicoli è costoso. Poiché i siti intorno a Riga sono facilmente accessibili con i mezzi pubblici, è meglio preferire autobus di linea o treni.




In transito

Le principali città lettoni sono solitamente servite una volta al giorno da autobus di linea da Riga. I pullman sono confortevoli con tutti i comfort moderni legati alle nuove tecnologie (wifi, presa USB, ecc.) e la rete è molto fitta. Se si preferisce il treno, è meglio prenderlo solo per le destinazioni vicine alla capitale. Il treno lettone è scomodo e non serve tutte le destinazioni al di fuori della grande area metropolitana di Riga.


Viaggio urbano

Tutte le città del paese hanno una rete di autobus urbani molto ben fornito. Riga ha anche un tram con undici linee.

Cosa mangiare e bere in Lettonia?

La cucina lettone deriva dalla gastronomia germanica con influenze dalla vicina Russia e Polonia. Piccolo paese con una vasta area costiera, pesce e principalmente aringa e salmone, sono molto presenti sulle tavole di famiglia. Come in molti paesi dell'Europa centrale, le patate sono il classico accompagnamento ai secondi piatti. Ma i lettoni mangiano anche molti piselli, cavoli e barbabietole. Uno dei tratti distintivi della Lettonia è l'uso dell'aneto in molti piatti. le zuppe, come il montone con le verdure, sono spesso presenti nei menu dei ristoranti. Gli stufati di carne fanno parte della grande famiglia dei piatti baltici che aderiscono al corpo. E per accompagnare il pasto, d'obbligo il pane nero di segale.

Dal lato delle bevande, la birra si presenta in tutte le sue forme ed è molto apprezzata. Per gli amanti dell'alcol forte, visitare la Lettonia comporta inevitabilmente la degustazione del balsamo nero, un cocktail salato dolce a base di piante, spezie, fiori e radici. Questo alcol si beve liscio, oppure si taglia con succhi di frutta o qualche cucchiaino di caffè.

Dove dormire, in quale regione alloggiare?

Sia che tu stia pianificando di visitare la Lettonia per una breve vacanza o un viaggio più lungo, devi necessariamente attraversare Riga. Per soggiornare nella capitale, sono a tua disposizione diversi distretti. Il centro storico è senza dubbio una scelta ideale per esplorare la città. Potrai così godere in modo permanente del fascino storico della città e dei suoi vicoli classificati Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Se l'obiettivo del vostro soggiorno a Riga è quello di godervi le sue lunghe e movimentate notti, il quartiere di Miera Iela è da preferire. Di giorno, la calma degli spazi verdi va di pari passo con l'atmosfera hipster dei caffè alla moda e delle boutique retrò. Di notte, i giovani locali animano tutti gli angoli delle strade.

Se stai cercando una vacanza al mare vicino alla capitale, è meglio orientarsi verso il Golfo di Riga con in particolare la località di Jurmala e i suoi 40 km di spiaggia di sabbia bianca. Per evitare di perdere i siti imperdibili del paese, è consigliabile pianificare punti di rientro nel Parco Nazionale di Gauja, in particolare intorno alle città di Sigulda e Cesis. Più a ovest, Ventspils è il più grande porto lettone. È una città molto accogliente, con quartieri ricchi e colorati. La regione è un punto di partenza ideale per viaggiare lungo la costa occidentale e ammirare i tipici paesaggi lettoni dell'area dei Curi.

Parco naturale Gauja

Quali sono i principali monumenti e musei da visitare?

Riga, perla del Baltico, è ovviamente una tappa obbligata del paese. Il suo cuore storico medievale contrasta meravigliosamente con i suoi quartieri Art Nouveau. Tutto questo dona un'atmosfera speciale a questa capitale a misura d'uomo. La torre della chiesa Saint-Pierre, le case dei Tre Fratelli, la cattedrale Dom, la Maison des Têtes Noires sono tutti luoghi da non perdere in mezzo alle belle facciate colorate. Il Monumento alla Libertà e il Museo dell'Occupazione testimoniano il complesso passato storico del paese.

Il Parco Nazionale Gauja comprende più di 500 monumenti sparsi nel cuore di una natura ricca. Tra tutte le chiese, i castelli e gli altri siti archeologici, da non perdere l'affascinante cittadina di Sigulda che ospita il castello di Turaida, o la località di Cesis e il suo castello che si possono visitare a lume di candela. A meno di 100 km a sud di Riga si trova lo sfarzoso castello di Rundale. Soprannominata la "Versailles lettone", la sua sublime architettura barocca merita una deviazione. Ovunque tu sia in Lettonia, il patrimonio religioso è molto presente. Dalle piccole cappelle di campagna alle grandi cattedrali, l'impronta russa e ortodossa porta un certo cambiamento di scenario.

Castello di Rundale

Quali sono le passeggiate più belle da fare?

Basta un grande weekend per dare un'occhiata alla capitale, ma con qualche giorno in più è possibile approfondire la scoperta del Paese, e in particolare visitare Bauska, 66 chilometri dalla capitale. Questa città conserva ancora le rovine del castello fortificato medievale dei Cavalieri Teutonici e il palazzo costruito nel XNUMX secolo per i duchi di Curlandia.

Se vuoi vivere la natura lettone e le sue bellezze, dovresti assolutamente optare per un passaggio nel Parco Nazionale di Gauja. È il più grande e antico parco nazionale lettone, un vero polmone verde dove la gente del posto viene per ricaricare le batterie. La fitta pineta offre numerose possibilità per escursioni a piedi, in bicicletta, in canoa o anche per lo sci di fondo.. I più coraggiosi possono anche cimentarsi nel bob dal lato di Sigulda. Ci sono molte esplorazioni lungo il fiume Gauja: formazioni rocciose, cascate, laghi, grotte, ecc.

Castello Bauska

Informazioni utili

Ecco alcune informazioni aggiuntive per preparare il tuo soggiorno in Lettonia.

  • Formalità: I cittadini francesi non hanno bisogno di un visto, ma solo di un passaporto valido o di una carta d'identità. Per soggiorni superiori a tre mesi è necessario richiedere in loco il permesso di soggiorno.
  • Salute : nessuna vaccinazione è obbligatoria, anche se a scopo precauzionale si consigliano le consuete vaccinazioni (difterite-tetano).
  • Modificare: membro dell'Unione Europea dal 2004, anche la Lettonia ha adottato l'euro come moneta
  • Centro visitatori : molte informazioni utili sono disponibili sul sito ufficiale dell'ente turistico lettone (in inglese).

Grandi e piccini rimarranno stupiti in Lettonia!

Hai programmato un viaggio in questo paese baltico? Raccontaci dei tuoi preparativi e dei suggerimenti nei commenti!

Aggiungi un commento a partire dal Visita la Lettonia: tutto quello che devi sapere prima di partire!
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.