forworldtriplovers.com

Perché andare in Ungheria, la perla del Danubio?

Chi sono
Joel Fulleda
@joelfulleda
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Alle porte dell'Oriente e del mondo slavo, l'Ungheria ha influenze molto varie. Perché andare in Ungheria? Alla scoperta di tanti siti turistici e luoghi insoliti: da Budapest al Lago Balaton, dai monti Carpazi alle rive del Danubio... Storicamente ricca e a pieno ingresso nell'era moderna, l'Ungheria si può apprezzare in tutte le sue sfaccettature durante un' viaggio indimenticabile.



Il ricco patrimonio dell'Ungheria

L'Ungheria, erede dell'impero austro-ungarico, ha una storia millenaria. La sua gente, gli ungheresi - o magiari - sono discendenti degli Unni. Ha svolto un ruolo di primo piano nell'Europa centrale per molto tempo prima di diventare la Repubblica popolare d'Ungheria, sotto l'influenza dell'URSS, dopo la seconda guerra mondiale. Ma è stata anche l'Ungheria che per prima ha sfondato la cortina di ferro divenendo Repubblica di Ungheria nel 1989, quindi stringendo legami economici con l'Occidente dopo la caduta dell'URSS nel 1991.



bánya foresta

Visita il castello di Budapest

Budapest, la capitale ungherese, conserva le tracce di tutte le epoche attraversate dall'Ungheria. Il Castello di Buda, dove regnavano i re, domina la città ed è la sua principale attrazione.. Questo complesso, così come le rive del Danubio e il viale Adrassy, ​​sono stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Passeggiando lungo questo viale, oltre a numerosi negozi per lo shopping, ci si imbatte nell'opera nazionale, nel quartiere dei teatri e in diversi musei. Uno dei posti essenziali per uscire a Budapest. Ecco perché andare in Ungheria ti lascerà dei bei ricordi!




Una passeggiata sulle rive del Danubio

Considerata una delle città più belle del continente, Budapest ha quel tipico fascino romantico città in questa regione d'Europa, proprio come Vienna o Praga. Così, molti visitatori godono di passeggiate sulle rive del Danubio, viste eccezionali della città dall'alto del castello, o passeggiate a Pest, la città vecchia di Budapest, situata sulla riva orientale del Danubio. Budapest è infatti l'incontro di 2 antiche città, Buda e Pest!


Parlamento di Budapest

Pécs, la città cristiana

I viaggiatori che hanno più tempo in Ungheria possono anche fermarsi nella città di Pécs, fondata dai romani. Questo è'un'importante città cristiana, il suo nome significa “5 chiese”. Salendo verso il Nord e l'Austria, si può scoprire anche Sopron, altra città di origine romana, che ha la particolarità di essere molto vicina a Vienna e per estensione dell'influenza austriaca.

Perché andare in vacanza in Ungheria? Relax al Lago Balaton!

Oltre Budapest, l'Ungheria ha molte città e luoghi di interesse come le rive del Lago Balaton, luogo di vacanza per eccellenza. Ci sono città tipiche come Veszprem, l'antica città delle regine d'Ungheria, o il Castello Festetics a Keszthely. La regione ospita anche il parco nazionale più antico dell'Ungheria, la penisola di Tihany. Questa regione rilassante è anche un'opportunità per scoprire ristoranti e cucina ungherese.



Lago Balaton

Paprika e cucina ungherese

Quasi inevitabilmente compresa una zuppa per iniziare il pasto, La cucina ungherese è abbastanza varia : carne in umido come gulasch, cotoletta alla viennese o più in generale piatti a base di paprika. Questa spezia ungherese, derivata dai peperoni, accompagna infatti molti pasti in Ungheria.


Hotel economici a Budapest

Anche i 150 anni di occupazione dell'Impero ottomano nel XVI secolo hanno lasciato molte tracce: Budapest ha molti bagni termali e bagni turchi dove è possibile rilassarsi tranquillamente dopo una lunga giornata trascorsa visitando l'Ungheria, prima di raggiungere il proprio hotel. Questi, inoltre, sono spesso pieni a Budapest, soprattutto in primavera e in estate a causa dell'elevato traffico turistico. Per trovare una stanza economica, è quindi meglio non prenotare il tuo hotel all'ultimo minuto.



Informazioni pratiche

  • Ufficio del turismo di Saint-Martin : visita il sito ufficiale del turismo in Ungheria
  • Passaporto e visto : per le persone residenti nell'Unione Europea o in Svizzera, è sufficiente una carta d'identità per entrare in Ungheria.
  • Soldi e cambio : sebbene l'Ungheria sia entrata nell'UE nel 2007, non ha ancora l'euro. La valuta ungherese è il fiorino (Ft).
  • Tempo : L'Ungheria gode di un clima continentale relativamente moderato con inverni che possono essere rigidi ed estati lunghe e calde. Il periodo ideale per visitare l'Ungheria è sicuramente settembre.

Trasporti

  • Come arrivare in Ungheria: L'aeroporto internazionale di Budapest si trova a sud-est di Budapest. Due linee di autobus e taxi forniscono l'accesso al centro della città.
  • Muoversi in Ungheria: treni o pullman ti permettono di visitare diverse parti del paese. Per una maggiore libertà, noleggiare un'auto è una buona soluzione anche se le condizioni stradali a volte lasciano a desiderare in alcune zone di campagna.
Aggiungi un commento a partire dal Perché andare in Ungheria, la perla del Danubio?
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.