forworldtriplovers.com

L'essenziale per visitare Hammamet, una delle perle della Tunisia

Chi sono
Joel Fulleda
@joelfulleda
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Hammamet è una gemma tunisina che un miliardario ha fatto del suo giardino. Da allora la città è cresciuta in popolarità, fino a diventare una città imperdibile, da scoprire assolutamente durante il vostro soggiorno in Tunisia.

Scopri la storia della città tunisina

Hammamet esiste fin dall'epoca romana, che vedrai quando visiti i resti delle ville. Nel Medioevo, la città viene fortificata con l'aggiunta di bastioni. Si sviluppò con la costruzione di una moschea e di una piccola cittadella. Era ancora una piccola città quando Georges Sebastian, miliardario, decise di costruirvi una seconda casa negli anni '30. Altri hanno seguito l'esempio e la storia di Hammamet ha iniziato a muoversi. 





Hammamet Medina

Hammamet è oggi diventata un punto di riferimento per il turismo balneare. Protetta dal clima molto caldo dai venti provenienti dal Mediterraneo, la città è soprattutto un bel posto dove trascorrere una vacanza tranquilla, soprattutto nella medina. In queste piccole strade che serpeggiano la città, il tempo sembra essersi fermato. I vicoli, seppur stretti, sono molto ben illuminati dai muri bianchi sui quali si riflettono i raggi del sole. Puoi trovare ceramiche e stuoie fatte non lontano, a Nabeul.

5 cose da vedere assolutamente quando visiti Hammamet

Hammamet si trova sulla costa nord-orientale della Tunisia. È bagnata dalle acque del Mediterraneo e non manca di risorse per attirare visitatori. Abbiamo selezionato per te 5 luoghi imperdibili in questa città di 75 abitanti!




La medina

Il centro storico di Hammamet, anche se relativamente piccolo, è il vero cuore della città. Le sue stradine e i suoi bastioni sono davvero caratteristici. Nel suo souk troverai una moltitudine di negozi e idee di souvenir. La medina si trova all'estremità meridionale della città. Le facciate immacolate e le porte dai colori vivaci delle sue case meritano di per sé una deviazione.


Medina di Hammamet /

la kasbah

Il forte di Hammamet, che domina la medina, è senza dubbio uno degli emblemi più famosi della città. Ricorda ai turisti il ​​passato bellicoso della città. Fu costruito nel XNUMX secolo, spingendo molte persone a stabilirsi nelle vicinanze per beneficiare della sua protezione durante un periodo travagliato segnato dalla lussuria di alcuni invasori e pirati senza fede o legge.

Forte di Hammamet /

Dall'alto dei suoi bastioni, abbraccerai una vista superba con la città bianca ai tuoi piedi, mentre la baia brillerà ancora un po'. Non lontano dalla baia, il tuo sguardo cadrà su il centro culturale internazionale di Hammamet, costruito nella villa di Georges Sebastian. Goditi il ​​suo giardino botanico e i suoi bei colonnati e scopri il programma in corso. Il centro, infatti, è anche dotato un teatro all'aperto che può ospitare 1200 persone. Un festival si svolge lì durante l'estate. Infine, Hammamet ha dedicato un museo, il museo Dar Khadija, in epoca romana, e la sua visita vi farà immergere nel tempo in cui questo piccolo paese era solo un semplice villaggio sperduto.




Le spiagge

Le spiagge sabbiose di Hammamet sono tra le più famose della Tunisia, insieme a quelle di Djerba, ovviamente. Sono piacevoli da frequentare tutto l'anno, anche durante i mesi invernali. In estate le temperature medie flirtano con i 30°C. A gennaio raramente scendono sotto i 12-13°C.


Spiagge di Hammamet /

La grande moschea

La grande moschea di Hammamet fu eretta dai secoli XNUMXth e XNUMXth. È un monumento eccezionale, che illustra perfettamente l'architettura moresca del Medioevo. Si trovava proprio di fronte ai bagni pubblici della città (“hammamet” è il plurale di “hammam”).


Moschea di Hammamet /

I resti di Pupput

Pupput è il vecchio nome di Hammamet. Fu colonizzata dai Romani all'inizio della nostra era. Vi hanno lasciato magnifici resti archeologici, tra cui una delle più grandi necropoli romane del continente africano.


Oggi, quando cerchi un hotel ad Hammamet altrove che nella medina, è spesso vicino a queste rovine che trovi la tua felicità.

Rovine pupazzo /

Yasmine hammamet

La città ha saputo modernizzarsi, come testimonia la località balneare di Yasmine Hammamet. È una località turistica dotata di una cinquantina di edifici, alberghi, ristoranti, un porto turistico e un parco divertimenti. ripercorrendo le avventure di Hannon e Barbarossa... per non parlare di una medina totalmente artificiale. Questa città nella città permette di completare l'offerta turistica di Hammamet e di attrarre allo stesso tempo le persone bisognose di svago e le persone che hanno la ferma intenzione di riposarsi.



Yasmine hammamet

Senti il ​​profumo del gelsomino e delle spezie che ti inebriano?

Durante il tuo soggiorno ad Hammamet, prendi un taxi collettivo per scopri i dintorni. Le distanze in Tunisia non sono molto grandi. Puoi visitare Tunisi per un giorno o andare più a sud, verso Monastir. Cosa sfruttare appieno l'atmosfera tunisina e il benvenuto!

Aggiungi un commento a partire dal L'essenziale per visitare Hammamet, una delle perle della Tunisia
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.