forworldtriplovers.com

In quali casi possiamo essere rimborsati per un biglietto aereo?

Chi sono
Valery Aloyants
@valeryaloyants
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Per i consumatori, prenotare il biglietto aereo in anticipo è spesso un imperativo per approfittare di prezzi vantaggiosi e pianificare il tuo viaggio in tutta tranquillità. Tuttavia, a volte capita che questa anticipazione ponga problemi logistici, soprattutto quando il volo pianificato non può essere finalmente messo in atto per vari motivi. Se i motivi della cancellazione sono i tuoi, è importante fare riferimento alle condizioni sottoscritte al momento della prenotazione del volo perché il quadro legislativo è molto flessibile e ogni compagnia ha una propria politica in questo ambito.





Nei casi in cui la società non sia in grado di fornire il servizio previsto nel contratto di vendita, potrai quindi beneficiare, nella maggior parte dei casi, di compensazione parziale o rimborso totale del prezzo del tuo volo. Tuttavia, le modalità differiscono a seconda delle cause della modifica del piano iniziale. In questo articolo, diamo un'occhiata a le varie situazioni possibili e le soluzioni a disposizione dei passeggeri respinti. Revisione dei dettagli.

Volo cancellato: rimborso completo

Un volo cancellato è caratterizzato da un servizio di trasporto non effettuato, che in linea di principio comporta un cambio del numero del volo. In ogni caso, l'azienda deve offrirti almeno il rimborso completo del tuo biglietto aereo, o anche danni se la cancellazione ti ha causato un danno morale o finanziario.

L'azienda potrebbe preferire offrirti una deviazione su un altro volo, con condizioni comparabili. Se non è in grado di farlo o se il passeggero rifiuta l'offerta, deve rimborsarti automaticamente entro 7 giorni. Inoltre, è richiesto il pagamento di una compensazione finanziaria fissa variabile in base alla distanza del viaggio, da 250 euro per voli inferiori a 1500 km a 400 euro per voli superiori a 3500 km.





Volo in ritardo: rimborsato se superiore a 3 ore

Salvo circostanze straordinarie, anche un volo con più di 3 ore di ritardo deve essere rimborsato alle stesse condizioni solo in caso di annullamento. A seconda del chilometraggio e dell'entità del ritardo (da 2 ore per voli inferiori a 1500 km a 4 per voli superiori a 3500 km), la compagnia deve offrire anche un servizio di assistenza ai passeggeri comprensivo di ristorazione, alloggio, telefono e trasporto dall'aeroporto alla reception.

Se il volo è in ritardo di più di 5 ore alla partenza e il passeggero rinuncia al viaggio e rifiuta l'offerta di riprotezione, la compagnia è tenuta a rimborsare integralmente il biglietto aereo ma anche di farsi carico del rientro al luogo di partenza iniziale se il ritardo riguarda uno scalo.

CONVENIENTE!

Le procedure amministrative con le compagnie aeree per recuperare il tuo debito, o per richiedere un risarcimento in caso di ritardo del tuo volo, sono a volte lunghe e noiose. e le aziende non fanno nulla per semplificarti il ​​lavoro… Con piattaforme come Flightright, benefici di una rete di esperti internazionali che saranno responsabili della richiesta e dell'ottenimento (nel 99% dei casi) del tuo risarcimento. E tu conosci il meglio? Ti fanno pagare solo per il servizio se ha successo! Nessun rimborso per te, nessuno stipendio per loro.


Overbooking: compensazione e assistenza

In caso di overbooking la compagnia è obbligata a cercare volontari per scambiare il proprio volo o usufruire di servizi alternativi. Queste condizioni non sono obbligatorie e ciascun passeggero interessato conserva la piena libertà di rifiutare l'offerta che gli è stata fatta.




Se non sei volontario ma non puoi imbarcarti, puoi richiedere un risarcimento, indicizzato alla durata del volo e ad eventuali ritardi legati all'organizzazione difettosa della compagnia. Varia tra 250 e 600 euro. Inoltre, la compagnia deve coprire tutti i costi associati alla modifica del volo e al nuovo itinerario fornendo l'assistenza necessaria (catering, rinfreschi, alloggio e trasporto).

I tuoi diritti secondo i diversi casi - Flightright

Sciopero del personale aereo e condizioni meteorologiche: risarcimento limitato

Queste condizioni di compensazione o rimborso non si applicano a tutte le cancellazioni o ritardi. Davvero, in caso di circostanze straordinarie, estranee alla cattiva gestione dell'azienda, non potrai reclamare nessuno di questi dispositivi. Pensiamo in particolare alle cattive condizioni meteorologiche, ai rischi per l'incolumità dei passeggeri e del personale di bordo o addirittura a uno sciopero del personale aereo. Tieni presente che esistono ancora particolari condizioni ed eccezioni alla regola che consentono di ottenere un risarcimento parziale: in questo caso, fatti assistere da un intermediario che abbia familiarità con la legge.


Si noti anche che il risarcimento non si applica se la compagnia ha informato i passeggeri della cancellazione del volo entro e non oltre due settimane prima della partenza del volo oppure se, in caso di ritardo inferiore, la compagnia offre un posto su un altro volo in un orario prossimo a quello inizialmente previsto. E questo, sia all'inizio che alla fine.

Come procedere per essere rimborsati?

Tieni inoltre presente che la procedura per il rimborso o il risarcimento del tuo biglietto aereo generalmente non è automatica. Spetta al passeggero farsi avanti al servizio clienti della compagnia. La richiesta può essere effettuata inviando una raccomandata con avviso di ricevimento o tramite il proprio sito web.




In ogni caso, è indispensabile allegare alla tua richiesta tutti i documenti che giustificano la tua identità e la tua prenotazione:

  • il biglietto elettronico
  • conferma della prenotazione
  • carta d'imbarco se ne hai una
  • il certificato fornito dal vettore che giustifica l'incidente
  • la tua etichetta per il bagaglio
  • le varie entrate che giustificano le somme spese

E l'assicurazione annullamento?

In caso di annullamento da parte tua, solo i più prudenti che hanno stipulato un'assicurazione annullamento possono sperare di ottenere il rimborso gratuito del biglietto aereo. E anche in questo caso, le condizioni sono molto rigide per beneficiarne. Infatti, i motivi considerati validi sono limitati e comprendono solo cause gravi. Solo un licenziamento, una malattia grave, un decesso o un infortunio invalidante ti permetteranno di usufruire della tua assicurazione annullamento e ti garantiranno un risarcimento.

Un'opportunità per viaggiare più conveniente!

In ogni caso, in caso di cancellazione o ritardo, il passeggero è spesso di cattivo umore... Tanto più che le procedure per ottenere il rimborso a volte assomigliano a un percorso a ostacoli. Tuttavia, questi inconvenienti a volte possono trasformarsi in opportunità. Quindi, l'impossibilità di salire a bordo a causa dell'overbooking ad esempio può portare la compagnia a proporti altri voli verso destinazioni sconosciute e ad un prezzo molto interessante. Quindi mantieni una mente aperta e potresti ottenere più di quanto immaginassi!

Aggiungi un commento a partire dal In quali casi possiamo essere rimborsati per un biglietto aereo?
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.