forworldtriplovers.com

Dove andare in Grecia secondo i tuoi desideri?

Chi sono
Aina Martin
@ainamartin
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Atene, Delfi, Creta, Cicladi, Corfù… Tanti luoghi imperdibili da vedere in Grecia. Ma se non te ne vai per qualche giorno, o anche una settimana, non potrai fare tutto: dovrai quindi fare delle scelte! Ma quali destinazioni scegliere per il tuo soggiorno, quale itinerario? Ecco i nostri consigli per sapere dove andare in Grecia in base ai tuoi desideri e al tuo profilo di viaggiatore.





Quali isole greche scegliere per il tuo soggiorno?

Zante, o Zante, è sicuramente uno dei posti migliori per gli appassionati di fotografia. Qui, le scogliere sul mare offrono un magnifico rifugio per le tartarughe marine e panorami superbi per i turisti.

Zante

Anzi, Isola di Ikaria è un'oasi di natura incontaminata, il cui difficile accesso l'ha protetta dalle masse di turisti. Qui il tempo sembra essersi fermato. In programma, fauna selvatica e resti antichi ovunque. Infine, gli amanti del nudismo e della calma preferiranno navigare verso Isola di Gavdos. La più meridionale delle isole europee è un luogo ideale per dormire sotto le stelle e ricordare le nostre origini, quando i bisogni umani erano limitati alla natura tanto bella quanto onnipresente.

Dove andare alla festa?

Mentre in Grecia c'è molto da fare e da vedere, molti turisti cercano più prosaicamente il piacere dei sensi e la gioia di condividere momenti conviviali e festosi. Isola di Mykonos, nell'arcipelago delle Cicladi, è un luogo noto per i festaioli di tutto il mondo. Giusto qui, club e bar si susseguono lungo spiagge paradisiache, impreziosita da numerose boutique di lusso in cui placare la sete di shopping.





Mykonos

Nel Dodecaneso, le città di Rodi ou Kos sarà perfetto per i giovani frequentatori di feste con un po' meno soldi freschi. Ci sono un sacco di feste in spiaggia per tutta la notte, birre economiche e molti viaggiatori di ogni ceto sociale. Ideale per incontrare persone e divertirsi senza fine! Gli appassionati di sport acquatici possono esorcizzare il loro eccesso sulle spiagge di Paros or Kalymnos. Un binomio festo-sportivo, perfetto per non sentirsi in colpa il giorno dopo una serata un po' troppo ubriaca!

Dove andare per godersi la spiaggia?

Con quasi 10 isole (sì, sì!) e più di 000 km di costa, la Grecia è una delle destinazioni più popolari per gli amanti del relax sulla sabbia. Acque turchesi, sole infuocato e sabbia bianca, ci sono così tante spiagge dove andare in Grecia che è stato difficile per noi fare la nostra selezione. Secondo la maggior parte dei viaggiatori, la più bella delle spiagge della Grecia si trova a Cefalonia, nelle Isole Ionie. Incorniciato da montagne maestose che affondano le loro radici nell'acqua, La spiaggia di Myrtos punteggiato di sassolini bianchi ha tutto della cartolina ideale.

Myrtos

spiaggia di Mpalos, nel nord di Creta è molto meno frequentata dai turisti a causa della difficoltà di accesso. Dopo un'ora di viaggio su piccole strade tortuose, dovrai finire a piedi per contemplare lo spettacolo. Ma vi assicuriamo che il gioco vale la candela! Una baia poco profonda immersa nella natura incontaminata urbanizzazione galoppante e calma olimpica, lo consigliamo vivamente! Infine per concludere questo elenco, lungi dall'essere esaustivo, una piccola deviazione a Milos. Alla spiaggia di Sarakiniko è uno dei più imponenti del paese perché qui non c'è sabbia né sassi, solo una roccia bianca e lunare ti circonda. Effetto sorprendente garantito!





Dove andare in Grecia con la famiglia?

La Grecia è un paese ricco di storia, cultura e ambiente. Per i bambini funge spesso da paradiso terrestre oltre che da inesauribile parco giochi. Tuttavia, viaggiare con bambini richiede ancora alcune precauzioni ed è fondamentale essere attenti a fornire loro tutto ciò di cui hanno bisogno. Pertanto, è preferibile non allontanarsi troppo dai villaggi dotati di tutti i comfort. Evita anche le isole senza ospedale per essere al sicuro. Il sole, se è il creatore della vita, può anche avere effetti indesiderati.

Isole di Lesbo in Grecia

Consigliamo ad esempio l'isola di Lesbo. Facilmente raggiungibile in aereo dalla Francia via Atene, l'isola degli ulivi della poetessa Saffo offre numerosi affitti nelle vicinanze Mitilene che fornisce tutti i servizi necessari. Rodi è perfetto anche per le famiglie in viaggio. Unendo le gioie della spiaggia a quelle della cultura storica, la città è immersa in un'atmosfera morbida e amichevole, perfetta per scoprirla in tutta sicurezza. Infine, consigliamo più in generale le isole ioniche e in particolare Cefalonia o Lefkada. Entrambi ben dotati di strutture, facilmente accessibili e adatti alle passeggiate, accolgono tutto l'anno i sogni dei bambini e la felicità dei genitori!

Dove andare in amore?

Per la maggior parte dei viaggiatori innamorati, alla ricerca di un ambiente dove esprimere la propria felicità, Venezia o Parigi sembrano a priori le mete ideali. Tuttavia, la densa concentrazione di questi grandi centri urbani congestionati a volte li fa tornare con i piedi per terra una volta lì. Tra i luoghi più imperdibili da vedere in Grecia, ce ne sono alcuni che sono altrimenti più adatti allo sviluppo dei sentimenti. Isola di Santorini è uno di quelli. Ben piantata sulla sua caldera vulcanica, l'isola è famosa per i suoi tramonti che infiammano l'azzurro del Mediterraneo. Le immacolate facciate bianche sormontate dalle tipiche cupole blu offrono uno scenario magico, favorevole alla dolce incuria che accompagna i sentimenti più forti.





Santorini

Dalla parte di Corfù, incontriamo tante coppie che si abbracciano amorevolmente sulle rive dell'isola. E per una buona ragione, la città fu per lungo tempo sotto l'influenza veneziana che si può osservare nella sua particolare architettura. Dotata di flora e fauna eccezionali, l'isola è un piccolo paradiso terrestre, ideale per dichiarare il proprio amore o riaccendere i propri sentimenti. Meno conosciuto ma altrettanto magico, Isola di Skiathos è il luogo ideale per tornare alle cose semplici, di cui l'amore è sicuramente il rappresentante più bello. Circondato da acque turchesi e ricco di verde onnipresente, l'isola ospiterà gli amanti della natura nella sua espressione più bella e, chissà, può dar loro voglia di sostenibilità...

Dove andare per scoprire la mitologia greca?

Tra le cose da visitare in Grecia, non si possono dimenticare i numerosi monumenti che ricordano il suo glorioso passato antico. La città di Delphi, centro del mondo ellenico secondo gli antichi, è un passaggio necessario per cogliere tutta la potenza dei miti fondatori greci. Arroccata sul monte Parnaso, la città ospitò al suo interno la famosa Pizia che governava la vita degli uomini attraverso i suoi oracoli, terribili o ammalianti. Associata ad Apollo, la città è ancora oggi costellata di numerosi monumenti di importanza come il suo teatro antico, lo stadion che ospitava i giochi della Pizia e naturalmente il tempio di Apollo.

La tomba del leone a Micene

Città Micene è altrettanto importante nell'antica cultura greca. La sua influenza d'altri tempi le ha permesso di dare il nome ad un'intera civiltà e sono importanti i personaggi che costellano la sua turbolenta storia. Citiamo Teseo, il suo presunto fondatore, o Agamennone che condusse i Greci alla vittoria contro i Troiani.. Le tombe dei re caduti, il palazzo reale e la Porta dei Leoni continuano, ancora oggi, a raccontarci il glorioso passato di questa antica città. Finalmente come non citare Atene e i suoi monumenti antichi tra i meglio conservati al mondo. Acropoli, Partenone, Agorà, Areopago, la città è solo un susseguirsi di siti, uno più importante dell'altro per il patrimonio dell'umanità. Un tuffo nell'antichità senza una macchina del tempo!

Sulle tracce di Zeus e dell'antichità...

Hai programmato un viaggio in Grecia? Stai andando sulla terraferma o su un'isola? Raccontaci tutto nei commenti!

Aggiungi un commento a partire dal Dove andare in Grecia secondo i tuoi desideri?
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.