forworldtriplovers.com

Cosa vedere e cosa fare a Lione? Ecco le visite imperdibili!

Chi sono
Aina Martin
@ainamartin
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Lione è piena di luoghi più turistici di altri. Se stai andando in vacanza nella seconda città più visitata dopo Parigi, ti innamorerai del fascino dei suoi vicoli e della sua atmosfera. Mangiare in un sughero di Lione, passeggiare nel centro storico o scoprire i suoi nuovi quartieri moderni... a Lione c'è molto da fare! Scoprire 20 siti da non perdere da visitare durante il soggiorno.





Sfoglia i traboules di Vieux Lyon

Una vera particolarità di Lione, i traboule sono passaggi attraverso cortili di edifici per andare da una strada all'altra. I traboule del quartiere Saint-Jean risalgono al Rinascimento, hanno quindi un grande valore storico. I traboule furono costruiti sul modello del patio romano, con le sue gallerie e il pozzo nel cortile. Non esitate a fare un giro nella Vecchia Lione attraverso i traboules… una visita imperdibile da fare a Lione!

I Traboule di Lione

Scopri il distretto artigianale di Croix-Rousse

La Croix-Rousse è una collina, che un tempo riuniva i laboratori dei Canuts, i tessitori di Lione. Puoi visitare lì il museo Maison des Canuts per scoprire il lavoro di questi artigiani del tessuto. Ma anche ammirare l'affresco Mur des Canuts. Il distretto ha anche molti traboules. Questi percorsi consentivano a lavoratori e artigiani di trasportare lenzuola e altri pezzi di tessuto (principalmente seta) attraverso la città, rimanendo al riparo in caso di precipitazioni.



Vista da Croix-Rousse

Fai una passeggiata nel Parc de la Tete d'Or

Il Parc de la Tete d'Or è il più grande parco urbano della Francia. Questo parco contiene infatti quattro roseti, grandi serre, un giardino botanico, un giardino zoologico e un velodromo. E' possibile anche prendere un trenino turistico, per la gioia dei bambini. A meno che non preferiate noleggiare un pedalò per un bel giro sul lago del parco? Insomma, tante possibili attività da fare in questo parco molto accogliente.



Parco della Tête d'Or

QUANDO ANDARE A VISITARE LIONE?
Abbiamo analizzato la cronologia meteorologica degli ultimi anni per fornirti una tabella riassuntiva del clima a Lione per ogni mese dell'anno. Saprai così qual è il periodo migliore per programmare il tuo citytrip.

Passeggia sulle rive del Rodano

Le rive del Rodano, lunghe 5 km, sono progettate per essere accessibili a pedoni e ciclisti. Puoi camminare lì dal parco della Tête d'Or al parco del Gerland. Non esitare a fermarti lungo il percorso per bere qualcosa in una delle tante chiatte. E negli ultimi anni si sono sviluppate anche le rive della Saona! Tu scegli …


Le rive di Lione

Aria fuori al parco di Gerland

Hai bisogno di uscire e sfogarti? Direzione il parco di Gerland! Composto da un gigantesco parco giochi, passeggiate bucoliche, giardini condivisi e uno skate park, è il posto preferito dove andare a prendere una boccata d'aria fresca. Il parco è inoltre dotato di un “sistema di nebbia”: un sistema che produce nebbia artificiale, piacevolissimo in estate! Se non sai cosa fare a Lione con i tuoi bambini, non esitare a portarli in questo parco.


Passeggia nel parco di Gerland

Spostati al Centro per la Storia della Resistenza e della Deportazione

Situato nell'ex scuola di salute militare, dove Klaus Barbie stabilì il quartier generale della Gestapo, questo museo ha una mostra permanente. Si compone di un percorso progressivo facendo trascorrere al visitatore le ore più buie dell'occupazione, nei colori più chiari promessi dalla Resistenza e dalla Liberazione. Da visitare anche, da numerose mostre sull'Occupazione a Lione e nella sua regione.



Una ricostruzione all'interno del museo

Ripercorrere la storia del cinema all'Institut Lumière

L'Istituto Lumière è un museo del cinema e della fotografia, ma anche una biblioteca, una sala di proiezione, una libreria e una caffetteria. Si trova nella villa dove i fratelli Lumière inventarono il cinematografo e girarono il primo film della storia del cinema. Un luogo storico dunque, con una graziosa casa in un parco divenuto pubblico. Ma è anche un cinema che passa dai grandi classici e dai cicli d'autore. In estate, l'Istituto Lumière offre anche proiezioni all'aperto sulla piazza.


L'Istituto della Luce

Impara al museo della confluenza

Se c'è un solo museo da fare a Lione, è questo! Il suo edificio, una sorta di futuristico disco spaziale, ospita una collezione unica in Europa. Il Musée des Confluences si occupa di storia della Terra, dell'Umanità, dell'archeologia, dell'etnologia e della geografia… Qualcosa per soddisfare i curiosi e tutti coloro che hanno sete di conoscenza! Adatto a tutte le età, la conoscenza viene trasmessa in modo divertente utilizzando le ricerche più recenti. Avrete senza dubbio un momento indimenticabile lì!


Il Museo delle Confluenze

Riposa in Place des Terreaux

Place des Terreaux è emblematica a Lione, con la superba fontana Bartholdi e gli arredi Buren. La piazza si trova ai piedi delle piste di Croix-Rousse, delimitato dal Municipio e dal Museo di Belle Arti. Ci troverai molti caffè riposarsi e bere un meritato drink dopo una bella passeggiata!



La fontana Bartholdi

Ammira le opere al Museo di Belle Arti

Oggetti, sculture, dipinti: tutti i grandi campi della storia dell'arte sono presenti al Musée des Beaux-Arts. Il museo si trova in Place des Terreaux, in un'ex abbazia reale del XVII secolo. Le collezioni presentano opere che vanno dall'antico Egitto ai tempi moderni. Vengono organizzate mostre temporanee in uno spazio adiacente al museo, quindi puoi visitarle entrambe con calma, ma pianifica più di un pomeriggio!

Il Museo delle Belle Arti (a destra)

Festa alle halles de Lyon Paul Bocuse

Rinomata come capitale della gastronomia, Lione delizierà i buongustai! Nel suo mercato coperto, la Halles Paul Bocuse riunisce quasi 50 commercianti: bilance, casari, fornai, orticoltori, norcini, ristoratori, enotecari, ecc. Senza dimenticare di Molti ristoranti che rendono i luoghi fama internazionale. Per acquistare prodotti locali o banchettare nei locali più prestigiosi, questa visita è d'obbligo a Lione!

Le sale del Bocuse

Passeggia per Place Bellecour

Place Bellecour è la piazza più grande di Lione e una delle più grandi piazze pedonali d'Europa. Si trova sulla penisola, tra il Rodano e la Saona, tra rue de la République, verso l'Hôtel de Ville, e rue Victor Hugo, verso Perrache. Puoi camminare lì e ammirare l'imponente statua al centro e perché non fare un giro sulla ruota panoramica (in inverno) per ammirare il panorama!

Posiziona Bellecour

Godersi la natura sull'Île Barbe

Una vera oasi verde nel cuore della città, una visita all'Île Barbe sarà una tappa rurale molto piacevole a Lione. Il suo nome deriva dal latino “Insula Barbara”: l'isola selvaggia. Circondata da leggende e mistero, l'Île Barbe è perfetta per un picnic o una partita a bocce con gli amici. Se vai con la tua famiglia, c'è anche Un parco giochi sul posto.

Isola di Barbe

Un tuffo nel passato al museo gallo-romano di Fourvière

Il Museo della Civiltà Gallo-Romana si trova vicino ai teatri romani, sulla collina di Fourvière. Questo posto era una volta nel cuore della città romana di Lugdunum. Per comprendere meglio la storia di questo luogo, non esitate a prenotare una visita guidata. Il museo presenta anche molti laboratori aperti a tutti, come il restauro di mosaici o percorsi di narrazione, incentrati sulla mitologia.

Il teatro romano al museo gallo-romano

Medita alla Cattedrale di Saint-Jean

La Cattedrale di Saint-Jean è uno dei maggiori monumenti religiosi di Lione, nel cuore della città vecchia. Fu costruito tra il 1180 e il 1480, in uno stile che mescola romanico e gotico. È inoltre possibile trovare un orologio astronomico, risalente al XIV secolo.

Cattedrale di Saint-Jean

Scopri il dietro le quinte del Museo della Miniatura e del Cinema

Cosa fare a Lione in una giornata di pioggia? Ecco un'uscita originale: situato nel cuore del centro storico, questo insolito museo riunisce le due passioni di Dan Ohlmann, il colorato artista che è all'origine di questo luogo. Scoprirai dietro le quinte e tutti i piccoli mestieri essenziali affinché la magia funzioni. Effetti speciali, miniature di incredibile finezza, costumi, modellismo... il cinema non avrà più segreti per te!

Un Gremlins al museo

Lasciati incantare dalla Basilica di Fourvière

La basilica di Notre-Dame de Fourvière domina il colle omonimo. La sua imponente architettura è in stile neobizantino. Iniziato nel 1872, il lavoro è durato dodici anni per dare vita a questa meravigliosa basilica. Ma l'interno non fu completamente completato fino al 1964! Puoi goderti una visita tematica, i giardini o il Museo di arte religiosa.

Basilica di Fourvière

Visita il Museo dei Tessuti e delle Arti Decorative

Il Museo dei tessuti e delle arti decorative presenta 2 anni di storia del tessuto, oltre a un vasta collezione di oggetti decorativi. Troverai collezioni di tessuti, tappeti, arazzi e costumi, ma anche pezzi di incisione e oreficeria. Insomma, una bella visita da fare a Lione durante il vostro soggiorno!

Divertiti al Walibi Park

Vuoi divertirti mentre sei in vacanza? Esiste un grande parco divertimenti da fare a Lione da aprile a novembre. Infatti, situato a poco più di mezz'ora di distanza, il Walibi Park accoglie grandi e piccini con attrazioni, una più spettacolare dell'altra. Una visita in famiglia per rilassarsi e divertirsi! Da non perdere neanche Aqualibi, lo spazio acquatico aperto in estate.

Un'attrazione nel Parco Walibi @Walibi / Facebook

Viaggia attraverso 2 anni di storia nel centro storico di Lione!

Hai programmato un viaggio a Lione presto? Approfitta dei tuoi preparativi per saperne di più sulla ricca storia della città e sulla sua cultura speciale!

Aggiungi un commento a partire dal Cosa vedere e cosa fare a Lione? Ecco le visite imperdibili!
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.