forworldtriplovers.com

Cosa fare a Bangkok durante il tuo soggiorno?

Chi sono
Joel Fulleda
@joelfulleda
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


La capitale thailandese offre ai suoi visitatori un viaggio nel cuore delle tradizioni del paese. Dal Gran Palazzo al tempio buddista di Wat Pho, un lungo weekend durante un soggiorno in Thailandia non sarà troppo per godersi Bangkok. Scoprire tutte le attrazioni da fare a Bangkok per goderselo appieno!

Scopri Bangkok, una città dai due volti

Se la Thailandia offre più volti, Bangkok è infatti il ​​profilo più urbano e dinamico. Fondata intorno a un'antica fortezza del XVIII secolo, il Grand Palace, la città conobbe un rapido sviluppo nel XX secolo con l'industrializzazione dei paesi del sud-est asiatico. Diviso in due dal fiume "Chao Phraya", Bangkok è piena di più canali sulla sua sponda destra, che le valse il soprannome di Venezia d'Asia. Questo è già abbastanza per far venire voglia di volare nella capitale thailandese...





Canali di Bangkok

Partecipa a una festa tradizionale

Bangkok è una città segnata dalle sue tradizioni. Come mostrato da la festa che celebra il capodanno thailandese o quella del "Krathong". Gli abitanti di Bangkok realizzano cesti pieni di fiori, candele e incenso - conosciuti come Krathongs - che accendono e mettono sull'acqua. Migliaia di cesti navigano così sui canali. Sono sinonimo di realizzazione dei sogni e lunga vita per i thailandesi.



Krathong

Visita il Palais-Royal

Se c'è una visita obbligatoria da fare a Bangkok, è questa: il Palais-Royal. È composto da diversi monumenti ognuna magnifica come l'altra. Sono principalmente templi ed edifici ufficiali. Il re di Thailandia ha persino appartamenti lì che visita ancora di tanto in tanto. I templi sono i più belli e maestosi della Thailandia.. Sono persino il luogo di culto più rispettato di Bangkok. Pianifica molto tempo per visitare perché rimarrai sorpreso da molte cose belle da vedere come il Buddha di smeraldo che troverai nel mezzo della piazza centrale.



Palazzo Reale di Bangkok

Contempla il Buddha di Smeraldo, simbolo del Paese

Il buddismo è una parte fondamentale della cultura thailandese. Gli elementi più rappresentativi a Bangkok sono senza dubbio il Gran Palazzo e il tempio di "Wat Phra Kaeo". Sono costituiti da diversi edifici, con un'architettura rappresentativa dell'arte thailandese. La cappella reale del Grand Palais custodisce un vero tesoro, il Buddha di Smeraldo, una statua di Giada, simbolo della dinastia Chakri, che attualmente regna in Thailandia.

Il Buddha di Smeraldo

Fai trading su un mercato galleggiante

Un tempo soprannominata la "Venezia dell'Asia", Bangkok è una città con molti canali. Erano usati per il trasporto di merci, ma anche come mezzo di locomozione. All'epoca esistevano già diversi mercati galleggianti. Al giorno d'oggi, è un'attività insolita da fare a Bangkok durante il tuo soggiorno. Troverete facilmente diversi mercati galleggianti, non vi resta che salire a bordo di una delle tante barche offerte dalla gente del posto. Ogni "stand" ha generalmente la sua barca colorata. Troverai frutta e verdura locale, crostacei ma anche souvenir, bigiotteria, ecc. non esitate ad avviare trattative! Questa sarà l'occasione per scoprire i prodotti locali e perché no, provare direttamente la gastronomia thailandese.



Il mercato galleggiante

Vai a vedere uno spettacolo locale

Molti spettacoli sono offerti ogni sera in città. È importante andare a vederne almeno uno durante il soggiorno per scoprire le usanze locali di un tempo. Sarete conquistati dalla messa in scena, ma soprattutto dai maestosi costumi che indosseranno gli attori. Scoprirai sontuose decorazioni, numerosi giochi di luce per una serata assolutamente indimenticabile. Alcuni spettacoli sono accompagnati da una gustosa cena. Un'opportunità per te di unire scoperta culturale e culinaria!



danze tradizionali

Ammira Wat Pho (Tempio del Buddha sdraiato)

Wat Pho è uno dei templi buddisti più antichi e più grandi di Bangkok. Oggi ospita una delle migliori scuole di massaggio thailandese al mondo. Costruito nel 1722, ammirerai un'incredibile architettura tipica buddista. Ma i resti più impressionanti all'interno del tempio, scoprirai un'enorme statua del Buddha sdraiato d'oro. Davvero, questo buddha è lungo non meno di 43 metri e alto 15 metri. Questo tempio è senza dubbio una visita da fare a Bangkok.

Il Buddha sdraiato al Wat Pho

Esploratore Wat saket (tempio del monte d'oro)

Wat Saket è uno dei templi più belli di Bangkok. Adagiato su una collina artificiale alta 75 metri, ti offrirà una vista panoramica della città. Per questo, dovrai ancora salire i 344 piccoli gradini prima di arrivare su una grande e bella terrazza dorata. Ogni anno a novembre, i monaci celebrano l'ascesa di Phu Khao Thong a lume di candela. Questa vacanza è diventata un'attrazione popolare per i viaggiatori!



Wat saket

Naviga sul fiume Chao Phraya

Il Chao Phraya è uno dei fiumi più grandi e importanti della Thailandia, dopo il Mekong e il Salouen. Attraversa il paese interamente da nord a sud. È ancora al momento attuale uno dei principali assi di trasporto e commercio. Centinaia di barche attraversano il fiume e i suoi canali, chiamati Khlongs, ogni giorno. Durante il tuo soggiorno, avrai sicuramente bisogno di prenderne uno in prestito per andare a una delle tue visite. Hanno la particolarità di ospitare barche piuttosto insolite: le barche in teak sono negozi, tra i quali è possibile spostarsi, formando il famoso mercato galleggiante. Anche a molti viaggiatori piace crociere con cena organizzate regolarmente su questo fiume. Al tramonto, da uno di loro ammirerai un panorama superbo!



Chao Phraya

Passeggia per la casa di Jim Thompson

La casa di Jim Thomson, avventuriero e uomo d'affari, si trova vicino al moderno quartiere di Bangkok. Dopo la sua misteriosa scomparsa nel 1967 in Malesia, la casa è stata trasformata in museo per volere del suo proprietario. Puoi visitare i magnifici giardini di questa residenza. Troverete stagni e una ricca flora verde lì. È un vero posto tranquillo e riposante. L'interno delle case dell'edificio una superba collezione di oggetti d'arte (bronzi cambogiani, ceramiche mings, porcellane e vasi di varia provenienza…). Anche Jim Thompson era appassionato di seta, troverai diversi oggetti correlati ma anche pezzi unici tessuti. Le visite guidate sono organizzate tutti i giorni. C'è una boutique in loco che vende superbi prodotti in seta di eccellente qualità.

La casa di Jim Thompson

Scopri la storia e la cultura thailandese al Museo Nazionale

Il Museo Nazionale ospita le reliquie più belle e importanti della storia thailandese. È davvero una visita imperdibile da fare a Bangkok. Troverai molti oggetti storici provenienti da tutto il paese. Come ad esempio oggetti provenienti da scavi archeologici o oggetti di valore provenienti da antichi palazzi o templi. Il museo è suddiviso in diverse gallerie, troverai, tra le altre, la galleria di storia thailandese, una galleria di preistoria o una galleria dedicata alla storia dell'arte. Dato che il museo è enorme e pieno di informazioni importanti, potrebbe essere una buona idea da visitare con una guida

Leggi anche: Scopri la storia e la cultura thailandese

Museo Nazionale di Bangkok

Vai ai mercatini notturni e ai bar alla moda

I turisti di tutto il mondo affollano negozi nel quartiere “Patpong-Suriwong Silom”. Decine di bancarelle, bancarelle e negozi di ogni genere ne fanno un'immancabile tappa dello shopping! Il quartiere è vivo giorno e notte, "Patpong" ospita un mercato notturno molto famoso a Bangkok. È anche di notte che la capitale thailandese offre il suo volto più sulfureo. In il mercato notturno di "Suan Lum", i negozi sono accanto a bar e club alla moda con un'atmosfera "calda".

Suan Lum

Informazioni utili

Vuoi andare a Bangkok? Per rendere il tuo soggiorno un successo, ecco alcune informazioni pratiche che ti sarà utile in loco:

  • Soldi e resto: La valuta thailandese è il Baht. Un euro equivale a circa 50 baht.
  • Tempo metereologico : La Thailandia attraversa la stagione dei monsoni tra giugno e settembre. Il periodo più piacevole per soggiornare a Bangkok è la primavera, tra marzo e maggio.
  • Trasporto: La città di Bangkok è servita dall'aeroporto internazionale di Bangkok-Suvarnabhumi. Il viaggio Parigi-Bangkok dura circa 12 ore. Dall'aeroporto, servizi navetta o taxi ti portano in centro città.
  • Muoversi a Bangkok: Poiché la città è molto grande, è meglio utilizzare autobus o taxi per spostarsi. Anche uno skytrain attraversa la città. Più insoliti, i tuk-tuk sono taxi a tre ruote molto pratici per brevi distanze. Si consiglia comunque di fissare un prezzo prima dell'inizio della gara.
  • Profusione di hotel nelle principali arterie: Sulla riva sinistra, è una Bangkok cosmopolita e dinamica che accoglie i visitatori. "Sukhumvit", una delle arterie principali della città, è anche un punto strategico per depositare i bagagli. Diversi hotel si trovano fianco a fianco e offrono tariffe compatibili con tutte le tasche. Il prezzo del successo, è meglio non prenotare la tua camera all'ultimo minuto durante l'alta stagione turistica. Viceversa, in periodi più tranquilli, è possibile trovare alloggi economici.
Un tempio a Bangkok

L'essenziale di Bangkok… e dopo?

La Thailandia è un grande paese e Bangkok ne è solo un piccolo assaggio. Se ti è piaciuta la tua visita e vuoi ripetere questa favolosa esperienza, non dovresti esitare ad andare in altre città come Phuket o Chiang Mai per esempio. Scoprirai altri magnifici templi e monumenti spettacolari. Non esitate a consultare la nostra guida completa alla Thailandia! Troverai sicuramente altre idee per destinazioni thailandesi che potrebbero interessarti.

Aggiungi un commento a partire dal Cosa fare a Bangkok durante il tuo soggiorno?
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.