forworldtriplovers.com

6 fughe nella natura da fare nei dintorni di Montpellier

Chi sono
Pau Monfort
@paumonfort
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Scopri i tesori selvaggi intorno a Montpellier

Montpellier è sicuramente una delle città più belle della Francia. Ma se hai desideri di natura, ampi spazi, bagni o aperitivi fronte mare, i dintorni offrono innumerevoli luoghi sorprendenti. Appassionati del riposo in telo, delle passeggiate nel cuore del verde o degli sportivi di ogni genere, ce ne sarà per tutti i gusti (a seconda del periodo dell'anno e del tempo)! Ecco 6 siti naturali da non perdere nei dintorni di Montpellier:





Sali in cima al Pic Saint-Loup

Una bella escursione da fare nei dintorni di Montpellier? Direzione Pic Saint-Loup a soli 25 minuti dalla città. Il sentiero ti permetterà di divertirtivegetazione della macchia tipico di questa regione della Linguadoca-Rossiglione. Dopo circa 1 ora di cammino per raggiungere quota 658 m, la vetta ti offrirà un panorama mozzafiato sulle Cevenne ma anche sulla costa mediterranea. E se hai bisogno di un po' di conforto dopo la corsa, assicurati di fermarti in una vicina cantina per scoprire il caratteristico Pic Saint-Loup DOP.

Trascorri una giornata in spiaggia

Una decina di chilometri intorno a Montpellier, puoi goderti la costa mediterranea. Nel programma? Rilassarsi sulla sabbia calda, nuotare, prendere il sole con le punte dei piedi in un ventilatore, aperitivi al tramonto...e per gli sportivi: kite surf e stand up paddle sono inseparabili dalla costa. La spiaggia più vicina è quella di Villeneuve-les-Maguelone. Con i suoi 3 ettari di natura selvaggia, tra stagno e mare, un vero cambiamento di scenario ti aspetta alle porte della città! Per raggiungere le spiagge da Montpellier si possono facilmente utilizzare i mezzi pubblici (tram e bus). Ma se vuoi sgranchirti le gambe, puoi prendere la tua bici!





Spiaggia intorno a Montpellier

Esplora la Camargue

Scopri un ambiente naturale eccezionale intorno a Montpellier: la Camargue. Compreso tra i due rami principali del delta del Rodano, è fatto di stagni e paludi dove i fenicotteri si divertono in pace. Per iniziare, assicurati di fermarti ad Aigues-Mortes, un bellissimo villaggio medievale circondato da fortificazioni. Puoi quindi visitare un allevamento di tori prima di andare andare a cavallo. Una passeggiata a cavallo è infatti il ​​modo migliore per visitare la Camargue e attraversare specchi d'acqua inaccessibili a piedi o in macchina.

Fenicotteri della Camargue

Ti piace vedere animali selvatici allo stato brado come i fenicotteri? Leggi anche questo articolo : 10 posti dove vedere gli animali allo stato brado (o quasi) in Francia

Fare il bagno nel lago Salagou

Voglia di una vacanza nella natura intorno a Montpellier? Scopri il Lago Salagou, a 30 minuti di auto dalla città. Con i suoi punti salienti rossi, ha qualcosa di sorprendente: la roccia che costeggia il lago, chiamata “ruffe” è composta da arenaria contenente ossidi di ferro, da qui questo colore così particolare a Salagou. In questo ambiente selvaggio splendidamente, puoi sbizzarrirti molte attività : passeggiate o gite in bicicletta, equitazione, sport acquatici e nuoto. Non lontano da lì puoi fermarti a Lodève, classificata “città d'arte e di storia” dall'Unesco.




Immergiti nelle Gole dell'Hérault

Le belle giornate sono qui e sogni il fresco intorno a Montpellier? Le Gorges de l'Hérault realizzeranno tutti i tuoi desideri. Questo sito selvaggio incontaminato è una vera oasi in mezzo alla macchia, una fuga perfetta da fare nel cuore dell'estate quando il termometro sale! Il fiume Hérault ha scolpito questa valle con paesaggi rocciosi delimitati da una vegetazione lussureggiante. Molte attività possono essere svolte lì: nuoto, escursioni e arrampicate in testa. Ma il meglio è scoprire il luogo dall'acqua, ad esempio con la Canoë du Moulin. Proprio accanto, fermati assolutamente a Saint-guilhem-le-desert. Questo affascinante borgo medievale, sulla strada per Saint Jacques de Compostela, è un capolavoro architettonico.



“Le Parapluie” nelle Gorges de l'Hérault

Rinfrescatevi alle Cevenne

Lontano dal trambusto della città, il Parco Nazionale delle Cevenne è un vero tesoro naturale. Se vuoi rimanere nei dintorni di Montpellier mentre sei disorientato, questa è una gita perfetta! Tra Mont Lozère o Mont Aigoual, le Cevenne offrono ampi spazi montuosi dove regnano la calma perfetta e le temperature miti, anche in piena stagione estiva. Le Cevenne si possono visitare tutto l'anno, e ogni stagione offre tutta una serie di attività adatte a tutti: l'estate è adatta per fare il bagno nei fiumi; l'autunno si presta a passeggiate alla ricerca di castagne da grigliare al fuoco; gli inverni nevosi vi permetteranno di sciare o con le ciaspole; mentre la primavera è l'ideale per escursioni in una natura rinata.




Pronto a scoprire tutte queste meraviglie intorno a Montpellier?

Indossa le tue scarpe da ginnastica, prepara un picnic e parti per un'avventura per un giorno o per qualche giorno in giro per Montpellier! La regione è incredibilmente ricca di luoghi incredibili e gli amanti della storia possono sempre abbinare una passeggiata alla visita di un monumento o di un borgo medievale. Se conosci altre pepite, non esitare a condividerle nei commenti!

Aggiungi un commento a partire dal 6 fughe nella natura da fare nei dintorni di Montpellier
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.