forworldtriplovers.com

10 cose da sapere prima di visitare Madrid

Chi sono
Lluís Enric Mayans
@lluísenricmayans
RIFERIMENTI ESTERNI:

FONTI CONSULTATE:

Valutazione dell'articolo:

Avviso sui contenuti


Madrid è una città di contrasti. Durante il giorno, è orgogliosa di presentare istituzioni culturali e del patrimonio che sono tra i più prestigiosi d'Europa. Di notte, i madrileni escono e vivono al ritmo bar, discoteche e altri luoghi di festa. Ma come visitare Madrid assicurandosi di goderne il fascino? Avventurati nei suoi diversi quartieri e lasciati travolgere dalla dolcezza della capitale spagnola.





1. Goditi la movida madrilena

La movida è il nome dato alla corrente culturale nata dopo la fine del regime franchista (1977). È simile a movimenti rigenerativi come quello della New-wave, portato avanti da un giovane bisognoso di libertà. All'inizio del 21° secolo, si manifesta nella rinascita della vita notturna e nello sviluppo di luoghi festivi e culturali, il cocktail ideale per vacanze di successo.

Ogni quartiere ha la sua Madrid

Madrid ha molti barrios, “quartieri” in spagnolo, che formano la diversità culturale della capitale:

  • quartiere Puerta del Sol si trova nel centro della città non lontano dal famoso Parco del Retiro. È il più visitato, di giorno e di notte, sia dai locali che dai turisti. Lì troverai molti bar e negozi tipici spagnoli dove puoi fare acquisti. È anche qui che puoi acquistare oggetti di artigianato. Molte aziende familiari sono mantenute da decenni, offrendo una garanzia di qualità e artigianalità.
  • Questo distretto è contiguo a quello di gli Huertas, il quartiere letterario dove hanno vissuto autori famosi come Miguel de Cervantes o Lope de Vega.
  • Il quartiere Lavapiès, è il quartiere più misto della capitale spagnola, punto d'incontro delle culture africana, indiana e araba. I suoi ristoranti danno ai visitatori l'opportunità di scoprire tutte le cucine del mondo.
  • La tolleranza è re a Madrid: il quartiere di il Chueca è ben noto a gay e lesbiche, e da diversi anni il luogo preferito di tutti i festaioli.
  • Visitare Madrid significa anche fare un salto al mercato delle pulci più famoso della città. La traccia si trova tutt'intorno al posto cocorro, nelle varie vie adiacenti. Questo mercato è il più antico della città e ogni domenica e giorno festivo riunisce una folla considerevole, composta sia da gente del posto che da turisti. Sentirai quindi i mille commercianti che vendono le loro merci, scontando i loro prezzi a fine giornata. Uno spettacolo dal vivo a cui partecipare è facilissimo!
  • Le Ho lasciato Fuencarral è una raccolta di piccoli negozi da scoprire intorno a un corridoio con un arredamento psichedelico. Vale la deviazione per l'esplosione permanente di colori.
  • La Spagna si è affermata nel turismo dello shopping. Madrid sta contribuendo a pieno a questo, con un aumento del numero di centri commerciali. Le dimensioni di questi enormi centri commerciali fanno sì che ci si possa passare tranquillamente la giornata: troverete anche tante attività per il tempo libero affinché anche i bambini possano partecipare alla festa. Tuttavia, devi uscire da Madrid per trovare i centri commerciali più grandi: Alcobendas, Arroyomolinos e Las Rozas sono tra i più conosciuti e importanti. Buon acquisto!

Da un bar di tapas all'altro

Come visitare Madrid senza mangiare Tapas ? Fanno parte del patrimonio gastronomico spagnolo. A Madrid, vengono in piatti piccoli o grandi guarniti con piatti diversi.





Tapas

Se vuoi seguire le usanze locali, prendine uno o due con un drink e poi vai in un altro bar e fai lo stesso. Questi piccoli antipasti sono quindi i veri compagni di inizi di serate a Madrid.

Madrid: dove uscire e fare festa?

Ogni madrileno che si rispetti può uscire a ballare la sera, anche durante la settimana. Non aspettarti che sia meno affollato all'inizio della settimana: le discoteche sono piene dal martedì alla domenica. Avvertimento ! A differenza di quelli della Costa Brava, ad esempio, le discoteche di Madrid sono generalmente a pagamento e di difficile accesso. Spesso è richiesto un abbigliamento corretto.

Se ti piace variare i balli e gli stili musicali, preferisci le grandi discoteche di Madrid. sono spesso su più piani, con tante musiche diverse: house, minimal, techno pop e hip hop.

2. Vai a Madrid nel periodo giusto dell'anno

Senza esitazione, il periodo migliore per visitare Madrid è l'estate. Potrai goderti le temperature estive e tutto ciò che questa bellissima capitale ha da offrire. Ma attenzione, quando si tratta di affollamento e prezzi, questo è anche il periodo più caro, soprattutto per i mesi di luglio e agosto.



CONSIGLI PRATICI : consulta il clima annuale di Madrid per sapere quando andare.


Se te lo puoi permettere, prenota per il mese di giugno o quello di settembre. Il clima sarà altrettanto clemente ei prezzi molto più allettanti. Scoprirete così le serate spagnole ei ristoranti della città dove i madrileni vi accoglieranno calorosamente.


Visita Madrid in inverno è anche possibile, ma dovrete coprirvi, le temperature invernali sono piuttosto basse. Nevica raramente ma sono possibili alcuni rovesci, soprattutto a gennaio.

Natale a Madrid

Per quanto riguarda i prezzi, sono abbastanza casuali. Se vai su periodo natalizio, saranno piuttosto alti. I mesi di gennaio e febbraio sono molto più convenienti. D'altronde Madrid è una città molto addobbata durante queste feste, i madrileni non lesinano sugli addobbi natalizi e su tutti gli altri incantesimi per questo periodo così bello.

3. Calcola il tuo budget per un soggiorno tranquillo

È risaputo che la Spagna è un paese molto conveniente in termini di budget. Puoi quindi visitare Madrid abbastanza a buon mercato. A seconda delle tue scelte e delle tue aspettative, il tuo budget varierà. Consenti circa 40 € per un menu per 2 persone in un ristorante di fascia media e 22 € per un ristorante economico. Per quanto riguarda i birrifici, si può gustare una birra in terrazza a partire da circa 3€. Per spostarsi, preferisco i mezzi pubblici, più economici, servono l'intera capitale spagnola.



Camere Hanno prezzi molto variabili a seconda della loro gamma, della loro posizione e del periodo scelto. Ad esempio, per 1 settimana a luglio per 2 persone, i prezzi variano tra 450 e 1 €, o anche di più.


Potrai visitare gratuitamente diversi luoghi della città e ammirare la sua spettacolare architettura come la sua famosa cattedrale. Le visite a pagamento, restano abbastanza abbordabili. Chiedi prima della tua partenza, potrai trovare allettanti offerte per visite guidate o qualsiasi altra attività a basso costo.


4. Scegli il mezzo di trasporto giusto per arrivare a Madrid

Il miglior mezzo di trasporto per arrivare a Madrid dipenderà da dove parti. Se vivi nel sud della Francia, il modo più semplice ed economico è il tuo veicolo. Se, invece, parti da più lontano, puoi optare per diverse altre soluzioni come l'aereo o il bus. I prezzi variano regolarmente, ma potresti scoprire che dovrai spendere tra 120 e 300 € andata e ritorno in aereo a seconda dell'aeroporto di partenza. Sapendo che l'aereo sarà il mezzo di trasporto più veloce per arrivare a Madrid!

Crea un avviso quando il prezzo del biglietto aereo è al minimo.
Ti consigliamo di seguire la variazione di prezzo 3 o 4 mesi prima dell'acquisto del biglietto.

Per quanto riguarda l'autobus, bisognerà avere pazienza, il viaggio è lungo e spesso noioso, ma i prezzi sono molto interessanti. Sceglierai ovviamente il modo più economico a seconda del numero di persone che ti accompagnano in vacanza. Se siete una famiglia di 5 persone, probabilmente preferirete andare in macchina piuttosto che in aereo. Quest'ultimo sarà più adatto, a livello di costo, per una persona singola o una coppia.

5. Prepara le tue papille gustative per gustare i buoni piatti madrileni

Visitare Madrid significa scoprire una città in cui l'atmosfera è assicurata a tutte le ore del giorno e della notte! Cogli l'occasione per mangiare con le specialità culinarie della capitale spagnola.

Impossibile venire a Madrid senza assaggiare il vero culto gastronomico locale: le tapas. In Spagna, ea Madrid in particolare, ci sono molti bar di tapas. Sono luoghi amichevoli, festosi, in cui la cucina è pretesto per socializzare. Ci sono innumerevoli posti dove provare questi piccoli snack. Tortilla, prosciutto crudo, formaggio, calamari fritti o anche le famose croquetas… entusiasma le tue papille gustative divertendoti con gli amici o la famiglia!

Flamenco

Chi dice Spagna dice Flamenco! E a Madrid più che altrove, questa musica ammaliante fiorisce nei cabaret. Sta a te scegliere il tablao (cabaret-ristorante) che preferisci... Potresti essere in grado di assaggiare lì l'ho cucinato, una specie di spezzatino con verdure, ceci e diversi tipi di carni e salsicce. A meno che la tua scelta non ricada su coraggio madrileno, aromatizzato con aglio e salsa di pomodoro. Quel che è certo è che le specialità culinarie di Madrid vi faranno venire l'acquolina in bocca!

6. Organizza i tuoi viaggi in loco

Una volta a Madrid, c'è solo l'imbarazzo della scelta quando si tratta di spostarsi. Se hai preso il tuo veicolo, la domanda non si pone ma in altri casi sono disponibili diverse soluzioni per scoprire Madrid. La capitale è completamente servita dalle linee autobus, metro e tram. Lo troverai anche lì stazioni di biciclette (elettrico e non) self-service a pochi euro l'ora.

Anche la città ne ha tante stazioni di taxi, una soluzione piuttosto costosa ma che ha anche i suoi vantaggi, nessuna deviazione, problema di parcheggio e un intero baule per i bagagli.

Madrid

In alternativa, puoi rent a car per uno o più giorni a seconda delle vostre esigenze. In media, dovrai pagare una trentina di euro al giorno per un'auto a 5 posti. Sia che tu abbia ritirato il tuo veicolo o un'auto a noleggio, dovrai fare rifornimento. Nota che il suo costo è quasi simile al prezzo in Francia. Ovviamente, a piedi rimarrà il modo più economico per visitare Madrid. Camminerai per la città passo dopo passo e scoprirai la capitale nei minimi dettagli.

7. Prenota il tuo alloggio nel posto giusto nella capitale

Per soggiornare a Madrid, puoi scegliere in base a ciò che vuoi scoprire durante il tuo soggiorno. Se stai cercando serenità e tranquillità, scegliere il quartiere del Retiro o Le Barrio de Salamanca. Questi sono quartieri molto popolari. Qui puoi esplorare molti resti storici, parchi e musei. Lì i prezzi sono piuttosto alti, ma dietro le facciate architettoniche si nascondono magnifici appartamenti in affitto per le vostre vacanze.

Se invece vuoi scoprire quartieri vivaci, preferire Les quartiers Malasaña ou Puerta del Sol-Gran Via. Rinomati per essere molto turistici, vi offriranno dei luoghi imperdibili da visitare. Scoprirete anche le lunghe serate madrilene. Il costo dell'alloggio varia da singola a doppia, a seconda di ciò che si desidera. Troverai comunque hotel a meno di 50 € a notte.

A i più festaioli di voi, optate senza esitazione per le infinite notti di Distretto di Chueca ! È il luogo più festoso di tutta Madrid. Lì troverai molti locali notturni e altre feste. L'alloggio è abbordabile, per una quarantina di euro a notte.

Trova un hotel o un noleggio a Madrid:

8. Scopri la ricchezza culturale della città

Madrid è una città culturale, benedetta da un ricco patrimonio e da importanti musei. 

Il Museo del Prado

Il Museo del Prado presenta il tutto collezioni artistiche di diversi re, poiché Charles Quint. Da non perdere i dipinti di Goya, El Greco, Velàsquez, ma anche i dipinti fiamminghi dipinti da maestri come Bruegel o Rubens. Dipinti del Rinascimento italiano completare questo museo d'arte dove è bello passeggiare.

Il Museo Reina Sofia

Il Museo Reina Sofia riunisce Collezioni artistiche del XX secolo. Ha una tela molto famosa: Guernica, del famoso pittore Picasso. Offre anche una collezione di impressionanti dipinti d'arte contemporanea, come Il grande masturbatore di Dali. Lo troverai anche lì sculture di Miro, uno degli istigatori del surrealismo.

Museo Thyssen

Questo museo è forse meno conosciuto, ma ha magnifiche collezioni private con dipinti risalenti al XIII secolo. I dipinti più visitati sono quelli dei grandi maestri come Van Gogh, Rubens, Gauguin... Questo museo merita davvero la deviazione e completa idealmente i primi due!

Il palazzo reale

Residenza ufficiale dei re di Spagna, il Palazzo Orientale, l'altro nome del Palazzo Reale, è stato progettato durante il regno di Filippo V. È indispensabile andarci e visitare la sala del trono, quella degli specchi o quella delle colonne, per non parlare dell'armeria reale. Una visita indimenticabile!

Il Palazzo Reale di Madrid

Suggerimento: il biglietto salta fila per il Paseo del Arte ti dà accesso ai musei Thyssen, al Reina Sofia e al Prado.

9. Passeggia tra i giardini e le attrazioni di Madrid

Stanchi di visitare monumenti e musei? Madrid ha sicuramente la risposta a tutto! Molte attività sono possibili e soddisferanno tutti i gusti: passeggiare in un famoso giardino, visitare lo stadio Santiago Bernabeu o il parco divertimenti situato nel centro della città.

Parco del Retiro

Fondato dai Jeronimos, il Parco del Retiro è il parco più famoso della Spagna. Viene spesso paragonato al Central Park di New York. Ci sono molti edifici da visitare in loco: la Casa de Vacas, che ospita una mostra culturale, o il Crystal Palace. Da vedere anche: la fontana dell'Angelo Caido, l'unica statua del diavolo al mondo.

Parco divertimenti di Madrid

Voglia di un brivido? Per compiacere i bambini? Trascorri la giornata nel parco divertimenti situato nel parco Casa de Campo adiacente al Palazzo Reale. Tra il Tornado, la Lanzadera e le varie attività, lasciati trasportare da un vortice di avventure!

Stadio Santiago Bernabeu

Lo stadio Santiago Bernabeu è Complesso del Real Madrid, la leggendaria squadra di calcio. Puoi visitare lo stadio prendendo prima un ascensore panoramico. All'inizio, la visita inizia con le tribune presidenziali, poi gli spogliatoi visitatori. Quindi, prendi il tunnel degli spogliatoi e accedi a uno dei prati più grandi d'Europa. Siediti su una delle panche degli allenatori e finisci con la stanza dei trofei. Una visita imperdibile per gli appassionati di calcio!

10. Prepara i dettagli della tua visita

Per preparare adeguatamente la tua scoperta della capitale spagnola, ecco alcune informazioni pratiche. Ti saranno molto utili per anticipare al meglio il tuo soggiorno!

  • Per gli europei, una semplice carta d'identità valido è sufficiente per entrare in Spagna
  • La Madrid card ti permette di visitare Madrid a basso costo: il suo acquisto dà accesso a circa XNUMX musei principali, vari parchi di divertimento e svago. Beneficerai anche di sconti dai commercianti partner. Inoltre, nella confezione viene fornita una guida della città per facilitare i tuoi viaggi.
  • La Madrid Culture Card ti dà accesso all'offerta culturale della città: musei, monumenti, palazzi. Ottieni anche offerte nei ristoranti, sull'autobus turistico e in vari altri negozi.
  • Il biglietto turistico è un pass per i trasporti che ti permette di viaggiare a Madrid in modo economico.
  • I principali eventi a Madrid, da non perdere: la Settimana Santa a Pasqua, la festa di San Isidro il 15 maggio, la festa di San Juan a giugno o il capodanno alla Puerta del Sol e l'imponente cavalcata dei Re Magi.

Le tue domande più frequenti

Non esitate a farci le vostre domande nei commenti, cercheremo di rispondere qui.

Come puoi vedere, visitare Madrid può essere fatto tutto l'anno. L'atmosfera della capitale spagnola vi affascinerà giorno e notte! Sei mai stato a Madrid? Condividi i tuoi consigli nei commenti!

Aggiungi un commento a partire dal 10 cose da sapere prima di visitare Madrid
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.